top of page

Trionfo della Borgo Molino al Giro del Friuli Juniores

Ettore Fabbro si riconferma Campione Italiano XCO tra gli Esordienti 2° anno. Ottime prestazioni di Nicolò Buratti al Giro d'Italia Under 23.

© Foto di Bolgan

LUNEDI' 31/05 - Si è corsa la seconda tappa del Giro del Friuli V.G. Juniores, 118 chilometri da Porcia a Cimolais, valida come 32esima edizione della Casut - Cimolais. Vittoria per Sebastiano Minoia che in una volata ristretta ha battuto i compagni di fuga Edoardo Zamperini, Simone Griggion e Alessandro Pinarello, che ha tenuto la magia giallo blu di leader della classifica generale. Nel gruppo principale giunto a 25 secondi dal vincitore troviamo Marco Di Bernardo in 30esima posizione davanti a Jacopo Cia, Diego Barriviera in 38esima e Bryan Olivo in 41esima. Ricordiamo anche il 51esimo posto di Daniel Skerl, il 61esimo di Paolo Vescovo, l'84esimo di Mattia Marcon, l'86esimo di Matteo Milan, il 96esimo di Thomas Casasola, il 102esimo di Livio Varutti, il 105esimo di Alessio Menghini, il 111esimo di Tommaso Tabotta, il 128esimo di Matteo Orlando, il 136esimo di Mattia Berlasso e il 142esimo di Gioele Marzano. Per vedere tutti i risultati del Giro del Friuli V.G. Juniores, clicca qui o vai nella sezione Gare.

© Foto di Bolgan

MARTEDI' 01/06 - Terza frazione del Giro del Friuli V.G. Juniores organizzato dalla S.C. Fontanafredda da San Daniele del Friuli a Tarcento. Tappa regina con molte salite, in particolare il doppio passaggio sulla salita di Coia nel circuito conclusivo. Vittoria di Samuele Bonetto che ha battuto in uno sprint ristretto la maglia gialloblu Alessandro Pinarello e Giulio Pellizzari. Decimo posto per il nostro Marco Di Bernardo della Borgo Molino Rinascita Ormelle, 27esimo per Thomas Casasola, 35esimo per Jacopo Cia, 51esimo per Matteo Milan, 62esimo per Alessio Menghini, 67esimo per Tommaso Tabotta, 71esimo per Mattia Marcon che ha anticipato Daniel Skerl, 78esimo per Diego Barriviera, 105esimo per Paolo Vescovo, 112esimo per Gioele Marzano davanti a Matteo Orlando e 125esimo per Livio Varutti. Ritiri, invece, per Bryan Olivo, vittima di una caduta, e Mattia Berlasso. Per vedere tutti i risultati del Giro del Friuli V.G. Juniores, clicca qui o vai nella sezione Gare.

MERCOLEDI' 02/06 - A Fiorano Modenese tra gli Under 23 si è corsa la 23° Fiorano-Fiorano, vinta da Davide Boscaro davanti al nostro bravissimo Alessio Portello, portacolori della Zalf Euromobil Desiree Fior.

© Foto di Bolgan

Trionfo finale per la Borgo Molino Rinascita Ormelle al Giro del Friuli V.G. Juniores, che ha conquistato l'ultima tappa e 3 maglie. Infatti nella quarta frazione da Fiume Veneto a Porcia Alberto Bruttomesso ha regolato il gruppo imponendosi davanti a Samuele Mion e Dario Igor Belletta. Buon sesto posto per il nostro Daniel Skerl dell'U.C. Pordenone, mentre Alessio Menghini ha chiuso al 28esimo posto. Ricordiamo anche il 40esimo posto di Marco Di Bernardo, il 62esimo di Tommaso Tabotta, il 64esimo di Mattia Marcon, il 69esimo di Jacopo Cia, il 72esimo di Diego Barriviera, l'82esimo di Paolo Vescovo, il 92esimo di Livio Varutti davanti a Thomas Casasola, Matteo Milan e Matteo Orlando, mentre si è ritirato Gioele Marzano.

© Foto di Bolgan

Classifica finale che ha visto trionfare Alessandro Pinarello, in maglia giallo blu dal primo giorno, davanti a Edoardo Zamperini (31") e Samuele Bonetto (39"). Ottima decima posizione per il nostro Marco Di Bernardo, anche lui della Borgo Molino, secondo nella classifica del miglior giovane vinta da Dario Igor Belletta e vincitore della maglia fucsia di miglior friulano. La maglia rossa della classifica a punti se l'è aggiudicata Alessandro Pinarello, la maglia verde dei GPM Florian Samuel Kajamini e la maglia azzurra dei Traguardi Volanti Paolo Vendramini. Per vedere tutti i risultati del Giro del Friuli V.G. Juniores, clicca qui o vai nella sezione Gare.

Giornata di ciclismo anche a Zuglio, in provincia di Udine, dove gli Allievi si sono dati battaglia nell'impegnativo tracciato del Trofeo Classic Julium Carnicum, che prevedeva l'arrivo a Polse di Zuglio dopo 3km con pendenze al 10%. Bella vittoria in solitaria per Filippo Pasini che ha distanziato di oltre 1 minuto lo sloveno Jan Lesnik e il nostro Andrea Bessega dell'ASD Sacilese Euro 90 P3. Buoni anche il sesto posto di Lorenzo Unfer della Libertas Ceresetto e il decimo di David Zanutta del Gottardo Giochi Caneva. Per vedere tutti i risultati della gara, clicca qui o vai nella sezione Gare.

Le Donne Allieve ed Esordienti, invece, hanno corso a San Vito al Tagliamento il 1° GP Ragazze per la Repubblica. Tra le Allieve vittoria della piemontese Anita Baima davanti ad Asia Sgaravato e Federica Venturelli, mentre la nostra Valentina Del Fiol dell'U.C. Conscio Bike Friuli ha terminato in nona posizione. Tra le Esordienti, invece, poker di vittorie per Linda Sanarini che ha superato la nostra bravissima Chantal Pegolo dell'U.C. Conscio Bike Friuli e Matilde Rossignoli. Ottimo anche il settimo posto conquistato da Camilla Murro della Libertas Ceresetto. Per vedere tutti i risultati della gara, clicca qui o vai nella sezione Gare.

A Valle di Casies, in provincia di Bolzano, si è corsa la quarta prova delle Internazionali d'Italia Series MTB 2021. Tra gli Uomini Open ottimo settimo posto per il nostro giovane Davide Toneatti e decimo posto per Nadir Colledani, rallentato da una caduta. 13esimo posto per Daniele Braidot, 40esimo per Alberto Brancati, 49esimo per Damiano Vello, mentre si è ritirato Luca Braidot. Tra le Donne Juniores, invece, ottima quarta posizione conquistata dalla nostra Lucrezia Braida, mentre buoni anche il decimo e il 19esimo posto rispettivamente di Lisa Canciani ed Elisa Rumac.

GIOVEDI' 03/06 - Ha preso il via con la Cesenatico-Riccione il Giro Ciclistico d'Italia, uno delle gare a tappe più importanti per la categoria Under 23. Vittoria a sorpresa per il romagnolo Andrea Cantoni, che è arrivato tutto solo al traguardo dopo aver staccato i compagni di fuga. Un ottimo Nicolò Buratti del Cycling Team Friuli, invece, ha vinto la volata del gruppo giungendo in settima posizione. 34esimo posto per Stefano Di Benedetto della Work Service Marchiol Vega, 107esimo per Nicolò Di Bernardo con la Rappresentativa Interregionale e 142esimo per Eric Paties Montagner sempre della Work Service Marchiol Vega.

VENERDI' 04/06 - Seconda frazione del Giro Ciclistico d'Italia da Riccione a Imola, passando per Cima Gallisterna, salita che ha deciso il mondiale dell'anno scorso. Tappa e maglia rosa per lo spagnolo Juan Ayuso che ha anticipato di pochi metri il compagno di squadra Verre e Mulubrhan. Altra ottima prestazione del nostro Nicolò Buratti, portacolori del Cycling Team Friuli, che dopo il settimo posto di ieri ha chiuso in sesta posizione. 111esimo posto per Stefano Di Benedetto, 126esimo per Nicolò Di Bernardo e 134esimo per Eric Paties Montagner.

SABATO 05/06 - Altra fuga vincente nella terza frazione del Giro Ciclistico d'Italia con partenza e arrivo a Cesenatico. Vittoria per Alessio Bonelli davanti a Luca Colnaghi e Andrea Cervellera. Nella volata di gruppo il nostro Nicolò Buratti ha terminato alle spalle di Arnaud De Lie al decimo posto. Dal 144esimo al 146esimo posto troviamo invece Nicolò Di Bernardo, Stefano Di Benedetto e Eric Paties Montagner.

DOMENICA 06/06 - Ha preso il via con una cronometro individuale di 10 km il Tour de Suisse. Trionfo elvetico con Stefan Kung che ha anticipato di quattro secondi Stefan Bissegger e di 12 Mattia Cattaneo. Al via della corsa c'è Matteo Fabbro, che ha chiuso la prova contro il tempo in 96esima posizione.

Cronometro anche al Giro Ciclistico d'Italia, giunto alla quarta frazione. 25,4 chilometri da Sorbolo Mezzani a Guastalla percorsi in 29'36'' da Filippo Baroncini, che ha battuto Healy e Turner, nuova maglia rosa. 68esimo posto per Nicolò Buratti, 97esimo per Eric Paties Montagner, 112esimo per Stefano Di Benedetto e 154esimo per Nicolò Di Bernardo.

Nel 5° GP Ristorante Da Silvano, gara per Allievi corsa a San Biagio di Callalta, buoni l'ottavo posto di Matteo De Monte della Borgo Molino Rinascita Friuli e il decimo di Davide Stella del Gottardo Giochi Caneva.

Nel Trofeo Massetti Massimo corso a Laives, tanti buoni piazzamenti per i nostri giovani Allievi. Matteo Fantuz ha terminato in terza posizione davanti al compagno di squadra dell'ASD Sacilese Euro 90 P3 Andrea Bessega, Andrea Montagner ha chiuso al settimo posto e Lorenzo Unfer al 19esimo.

Giornata di gare a Montereale Valcellina, in provincia di Pordenone, dove gli Esordienti si sono sfidati nel 4° Memorial Mauro Martinel.

Vittoria di Simone Granzotto del Pedale Manzanese tra gli Esordienti del 2° anno davanti a Christian Pighin del Bannia e Kevin Ravaioli. Quarto posto per Lorenzo Dalle Crode, quinto per Omar Dabi, sesto per Federico Ballatore e ottavo per Andrea Moretti.

Tra quelli del primo anno, invece, vittoria di Mattia Fiorese davanti a Matteo Rossetto e Nicola Padovan, mentre Matteo Gagno ha chiuso in settima posizione e Thomas Bolzan in nona. I nuovi campioni regionali del Friuli Venezia Giulia sono Simone Granzotto dell'ASD Sacilese Euro 90 P3 tra gli Esordienti classe 2007 e Matteo Gagno sempre dell'ASD Sacilese Euro 90 P3 tra quelli classe 2008. Per vedere tutti i risultati delle gare, clicca qui o vai nella sezione Gare.

Quinta vittoria stagionale per la nostra giovane Chantal Pegolo al 14° Trofeo Pavan Ernesto Figli, corso ad Arcade, in provincia di Treviso. La portacolori dell'U.C. Conscio Bike Friuli ha anticipato in volata Maria Acuti e Susan Paset.

A Pergine Valsugana, in provincia di Trento, sono andati in scena i Campionati Italiani Giovanili XCO 2021.

Nella gara riservata agli Allievi del secondo anno il nostro Tommaso Cafueri ha chiuso in 26esima posizione, Riccardo Del Puppo in 56esima e Alessandro Da Parè in 69esima. Tra quelli del primo anno buon ottavo posto per Stefano Viezzi della Libertas Ceresetto, mentre Alessio Paludgnach ha chiuso al 15esimo posto, Leonardo Ursella al 44esimo, Thomas Della Mea al 49esimo e Gabriele Nadalutti al 70esimo.

Tra le Donne Allieve del 1° anno, invece, 13esimo posto per Bianca Perusin e 17esimo per Alice Sabatino, mentre non hanno terminato la gara Nicole Cos e Gaia Cos.

Mantiene la maglia di campione italiano il nostro Ettore Fabbro, portacolori del Jam's Bike Team Buja, Infatti, dopo il successo tra gli Esordienti classe 2007 dell'anno scorso, il giovane atleta friulano si è ripetuto tra gli Esordienti 2° anno imponendosi davanti a Mario Campana e Daniele Angelo Ronzoni e andando così ad indossare la maglia tricolore che porterà per un altro anno. 63esimo posto per Giovanni Zambon. Tra quelli del primo anno, invece, Samuele Mania ha chiuso in 34esima posizione, Joele Tonizzo in 54esima, Filippo Grigolini in 83esima proprio davanti a Michele Triglione e Jacopo Sabatino in 93esima.

Tra le Donne Esordienti del secondo anno ottimo terzo posto conquistato dalla nostra Sabrina Rizzi alle spalle di Guichardaz e Ferri. Buono anche il decimo posto della compagna di squadra del Jam's Bike Team Buja Ilaria Tambosco. 13esimo posto per Nadia Casasola e 21esimo per Federica Venturoli. Tra quelle del primo anno, infine, buon nono posto di Nicole Canzian della Libertas Ceresetto e 13esimo per Annarita Calligaris.

© Foto di Alessandro Billiani

A Palmanova, in provincia di Udine, è andata in scena la Palmanova Bike Race, gara a coppie Point-to-Point valida come prima tappa del 4 Seasons MTB Tour. Vittoria tra gli Elite della coppia del Bike Club 2000-ASD 360MTB formata da Federico Tauceri e Davide Nardei, davanti alla coppia Avanzi-Nan e al duo dell'Acido Lattico Team composto da Matteo Sancassani e Luca Luvisutto. Quarto posto per Giacomo Chiumenti con Andrea Della Pria e quinto per la coppia formata da Riccardo Costantini e Alberto Cudicio. Per vedere tutti i risultati delle gare, clicca qui o vai nella sezione Gare.

 
59 visualizzazioni

Comments


© foto di 

bottom of page