top of page

A Variano festa finale per il ciclismo friulano nel Trofeo Triveneto

L'ultima tappa del Trofeo Triveneto regala 5 successi grazie a Davide Toneatti, Sara Casasola, Bryan Olivo, Stefano Viezzi e Bianca Perusin. Trionfo finale per la DP66 di Pontoni


19 gennaio 2020 - Non poteva concludersi in modo migliore la stagione di ciclocross per il ciclismo friulano. L'ultima tappa del Trofeo Triveneto (5° GP Friuli Venezia Giulia) si è svolta a Variano di Basiliano, dove Daniele Pontoni e tutto lo staff organizzativo hanno presentato un percorso esigente ma al tempo stesso spettacolare capace di regalare grandi sfide ed emozioni. Per vedere tutti i risultati della gara, clicca qui.

© Foto di Massimiliano Tonoli

UOMINI OPEN - Una gara magnifica condotta fin dalle prime tornate ha incoronato il nostro Davide Toneatti, portacolori dell'ASD DP66 Giant SMP, che ha alzato le braccia al cielo con oltre trenta secondi di vantaggio nei confronti di Ceolin e Fruet. Una volta tagliato il traguardo è stato un tripudio di gioia, con tutta la squadra ad abbracciarlo e a festeggiare con lui questa vittoria, ad una sola settimana dal secondo posto ottenuto ai campionati italiani tra gli Under 23. A ridosso del podio si sono piazzati Marco Ponta e Tommaso Bergagna, entrambi autori di un'ottima gara che li ha visti lottare per il podio fino all'ultimo giro. Da segnalare anche il 13esimo posto di Manuel Casasola, seguito a ruota da Alberto Cudicio e Michele Chiandussi.

In classifica generale del Trofeo Triveneto tra gli Elite ha vinto Martino Fruet, davanti al nostro Marco Ponta che ha chiuso con 194 punti. Tra gli altri troviamo Luca Braidot al 14esimo posto e Nadir Colledani al 16esimo.

Tra gli Under 23, invece, vittoria per il nostro Davide Toneatti con 172 punti. Tommaso Bergagna si è piazzato all'ottavo posto, seguito da Alberto Cudicio, Michele Chiandussi ha chiuso al 12esimo posto, mentre Manuel Casasola ha concluso al 18esimo posto.

© Foto di Alessandro Billiani

DONNE OPEN - Non poteva sbagliare, e così è stato. Sara Casasola ha firmato la sua terza vittoria di questo 2020 con una gran bella prova di carattere e di forza, che le ha permesso di ritrovare il successo ed il sorriso dopo il secondo posto ai campionati italiani tra le Under 23. L'atleta dell'ASD DP66 Giant SMP è giunta al traguardo con una ventina di secondi su Anna Oberparleiter, vincitrice del Trofeo Triveneto con 190 punti, e davanti all'atleta friulana della Sorgente Pradipozzo Elis Simeoni.

In generale, proprio Elis Simeoni ha chiuso al secondo posto con 164 punti conquistati, seguita dalla nostra Sara Casasola in terza posizione con 142 punti complessivi, mentre Asia Zontone ha concluso in sesta posizione.

© Foto di Alessandro Billiani

UOMINI JUNIORES - Come si dice "non c'è due senza tre". E così la terza vittoria l'ha regalata Bryan Olivo, sempre dell'ASD DP66 Giant SMP, che ha chiuso la prova con una decina di secondi davanti ad un bravissimo Cristian Calligaro. Buon quinto posto anche per Riccardo Costantini, mentre hanno concluso dal 15esimo al 18esimo posto Luca Luvisutto, Alessio Pasin, Francesco Mestroni e Matteo Bortoli.

In classifica generale Bryan Olivo è salito sul terzo gradino del podio con 142 punti, Cristian Calligaro ha concluso in sesta posizione, Riccardo Costantini ottavo seguito da Valentino Nadalutti, Fabio Drusin in 25esima posizione, Luca Luvisutto al 36esimo posto, Francesco Mestroni al 39esimo, Alessio Pasin in 41esima piazza e Matteo Bortoli in 44esima posizione.

© Foto di Alessandro Billiani

DONNE JUNIORES - Tra le Donne Juniores è arrivata la quarta vittoria per l'ASD DP66 Giant SMP grazie a Nicole Pesse. La ciclista valdostana si è imposta davanti alla neo campionessa italiana di categoria Lucia Bramati vittima di una foratura negli ultimi metri di gara. Al terzo posto troviamo una bravissima Alice Papo, seguita al quarto posto da Elisa Rumac, che ha così concluso al secondo posto il Trofeo Triveneto con 146 punti totali, mentre Alice Papo ha conquistato il terzo gradino del podio con 122 punti.


UOMINI ALLIEVI - Tra gli Allievi del secondo anno ha vinto Edoardo Bolzan, regalando un'altra gioia a Daniele Pontoni. Il primo ciclista friulano giunto al traguardo è stato Tommaso Tabotta al sesto posto, seguito da Luca Toneatti. Da segnalare l'11esimo posto di Giovanni Missana, il 14esimo di Alessio Menghini, la 15esima posizione di Jacopo Franzoi, il 20esimo posto di Cristiano Di Gaspero e la 24esima piazza conquistata da Michael Pauletto.

Nella classifica finale Tommaso Tabotta ha concluso in sesta posizione, Luca Toneatti al nono posto, Alessio Menghini al 13esimo posto, Giovanni Missana al 15esimo, Jacopo Franzoi in 23esima posizione, Cristiano Di Gaspero al 30esimo posto, Michael Pauletto al 33esimo, Assi della Mea in 52esima piazza e Simone Curidori in 55esima posizione.

© Foto di Alessandro Billiani

Tra gli Allievi del primo anno, invece, troviamo sul terzo gradino del podio il nostro Tommaso Cafueri, portacolori dell'Acido Lattico Team. Al quinto posto si è piazzato Alan Flocco del CTF, al nono Nicholas Serafini, anticipando Alessandro Da Parè, e al 22esimo posto Matteo Breda.

La classifica finale del Trofeo Triveneto vede Tommaso Cafueri al quarto posto con 124 punti, Alan Flocco in quinta posizione, Nicholas Serafini in decima posizione, Alessandro Da Parè al 14esimo posto, Tommaso Nadalini in 24esima piazza, Matteo Breda al 27esimo posto e Federico Bassi in 32esima posizione.

© Foto di Alessandro Billiani

DONNE ALLIEVE - Tra le Allieve trionfo in volata per Sophie Auer, che ha battuto per pochi centimetri la nostra Elisa Viezzi. A completare il podio è sempre un'atleta dell'ASD DP66 Giant SMP, Romina Costantini, che ha chiuso ad una trentina di secondi dalla coppia che si è giocata la vittoria. Ottimo quarto posto anche per Lisa Canciani, mentre al sesto troviamo Lucrezia Braida.

In classifica finale Elisa Viezzi è salita sul terzo gradino del podio con 172 punti, seguita da Romina Costantini, Lucrezia Braida e Lisa Canciani.

© Foto di Alessandro Billiani

UOMINI ESORDIENTI - Ennesima vittoria friulana grazie a Stefano Viezzi, che ha trionfato tra gli Esordienti con una quindicina di secondi di vantaggio su Sacchet. Al terzo posto, ma il migliore tra gli esordienti del primo anno, si è piazzato Ettore Fabbro del Jam's Bike Team Buja, che così è diventato il campione regionale di categoria. Buon settimo posto per il nostro Alessio Paludgnach, mentre al 13esimo troviamo Andrea Montagner, seguito da Erik Manfè, Leonardo Ursella e Tommaso Argenton. Al 22esimo posto, inoltre, è giunto al traguardo Andrea Bessega, precedendo Luca Malisan e Federico Ballatore. Da segnalare anche il 26esimo posto di Leonardo Azzini, il 29esimo di Christian Pighin, davanti a Simone Leo, Giovanni Zambon e Davide Stella, la 35esima piazza di Patrizio Battisacco e la 36esima di Tommaso Sava, il 38esimo posto di Diego Zin, il 40esimo di Andrea Sdraulig, il 42esimo di Rudi Forgiarini, il 44esimo di Federico Fior, la 46esima posizione conquistata da Lorenzo Dalle Crode, seguito da Tommaso Borgobello, il 53esimo posto di Alexander Sirk, il 55esimo e il 56esimo posto di Mirco Colledani e Fabio Bertolo, il 62esimo di Massimo Piccione e infine il 64esimo di Riccardo Dorigo Viani.

Nella classifica finale tra gli altri troviamo Stefano Viezzi al terzo posto con 142 punti, al quinto Alessio Paludgnach, al decimo Ettore Fabbro e al 14esimo Erik Manfè.

© Foto di Alessandro Billiani

DONNE ESORDIENTI - Quinta vittoria friulana grazie a Bianca Perusin, assoluta dominatrice della prova conclusa con ben 40 secondi di vantaggio nei confronti di Anna Auer. Al traguardo Ilaria Tambosco è stata la migliore esordiente del primo anno (ha chiuso in quinta posizione) e così ha vinto il titolo di campionessa regionale di categoria. Nadia Casasola invece ha concluso la gara al nono posto, precedendo Sabrina Rizzi, Alice Sabatino e Martina Montagner.

In classifica finale del Trofeo Triveneto troviamo al terzo posto Bianca Perusin con 158 punti, Alice Sabatino al settimo posto, Ilaria Tambosco al nono posto, Nadia Casasola al 16esimo davanti a Sabrina Rizzi e al 19esimo posto Martina Montagner.

© Foto di Alessandro Billiani

SQUADRE - Nella classifica finale a squadre del Trofeo Triveneto a trionfare è l'ASD DP66 Giant SMP di Daniele Pontoni con 1562 punti. Al terzo posto troviamo il Jam's Bike Team Buja con 856 punti, al 14esimo il Team Granzon, al 16esimo l'A.S.D. G.C. Bannia, seguita dalla Libertas Ceresetto, al 19esimo posto Fun Bike-Cussigh Bike, al 20esimo A.s.d. Bandiziol Cycling Team e al 24esimo l'Acido Lattico Team.





Ecco la gallery delle foto riguardanti le premiazioni del Trofeo Triveneto:

 

#davidetoneatti #marcoponta #tommasobergagna #manuelcasasola #albertocudicio #michelechiandussi #lucabraidot #nadircolledani #saracasasola #asiazontone #elissimeoni #bryanolivo #cristiancalligaro #riccardocostantini #lucaluvisutto #alessiopasin #francescomestroni #matteobortoli #alicepapo #elisarumac #tommasotabotta #lucatoneatti #giovannimissana #alessiomenghini #jacopofranzoi #cristianodigaspero #michaelpauletto #tommasocafueri #alanflocco #nicholasserafini #alessandrodaparè #matteobreda #valentinonadalutti #fabiodrusin #assidellamea #simonecuridori #federicobassi #elisaviezzi #rominacostantini #lisacanciani #lucreziabraida #stefanoviezzi #ettorefabbro #alessiopaludgnach #andreamontagner #erikmanfè #leonardoursella #tommasoargenton #andreabessega #lucamalisan #federicoballatore #leonardoazzini #christianpighin #simoneleo #giovannizambon #davidestella #patriziobattisacco #tommasosava #diegozin #andreasdraulig #rudiforgiarini #federicofior #lorenzodallecrode #tommasoborgobello #alxandersirk #mircocolledani #fabiobertolo #massimopiccione #riccardodorigoviani #biancaperusin #ilariatambosco #nadiacasasola #sabrinarizzi #alicesabatino #martinamontagner #dp66giantsmp #jamsbiketeambuja

68 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti

© foto di 

bottom of page