top of page

Luca Braidot torna a vestire la maglia tricolore in XC

Luca Braidot è il nuovo campione italiano XCO, mentre molti ragazzi in gara in Friuli tra la cronoscalata al Montasio e le gare a Ceresetto


LUNEDI' 14/09 - Ottava ed ultima tappa alla Tirreno-Adriatico con la solita cronometro di San Benedetto del Tronto. Vittoria per il campione italiano Filippo Ganna davanti a Campenaerts e Dennis. Matteo Fabbro ha registrato il 64esimo tempo, chiudendo questa splendida Tirreno con un bellissimo 29esimo posto, mentre Enrico Gasparotto è arrivato 119esima nella tappa e 42esimo in generale. Davide Cimolai dell'Isreal Start-Up Nation, invece, non ha preso il via all'ultima tappa.

Quarta tappa al Giro d'Italia Internazionale Femminile, la più lunga di ben 170 chilometri. A vincere è stata la Banks che ha battuto la compagna di fuga Bujak. Elena Cecchini è arrivata 40esima mentre Sara Casasola ha terminato con un buon 55esimo posto. Per leggere il racconto di Sara Casasola della quarta tappa, clicca qui.

In Turchia si è svolto il Grand Prix Velo Erciyes, vinto dall'ucraino Buts, gara che il nostro Filippo Ridolfo del Team Novo Nordisk Development non è riuscito a terminare.

MARTEDI' 15/09 - Terza ed ultima settimana per il Tour de France, giunto alla sedicesima frazione da La Tour-du-Pin a Villard-de-Lans. Vittoria in solitaria per Kamna che ha staccato tutti i compagni di fuga sull'ultima salita di giornata. Il nostro Alessandro De Marchi, invece, dopo aver tentato di entrare nella fuga giusta, è arrivato 78esimo.

Quinta frazione per il Giro d'Italia Internazionale Femminile con partenza e arrivo a Terracina, dove Marianne Vos si è imposta in volata su Kopecki e Deignan. Buon 12esimo posto per la nostra Elena Cecchini della Canyon SRAM Racing, mentre anche Sara Casasola è arrivata nel gruppo principale chiudendo in 41esima posizione. Per leggere il racconto di Sara Casasola della quinta tappa, clicca qui.

E' iniziato in Lussemburgo lo Skoda-Tour de Luxembourg, con la prima tappa che è stata vinta da Diego Ulissi. Tra i partenti troviamo un friulano, ovvero Alessandro Pessot, che ha chiuso in 121esima posizione.

Continuano le gare in Turchia con il Grand Prix Central Anatolia, vinto da Kononenko, che il bujese Filippo Ridolfo ha chiuso al 44esimo posto.

Si è corso tra gli Under 23 in Toscana il 57° Gran Premio Città di Vinci, dove ad imporsi è stato Filippo Magli della Mastromarco Sensi Nibali. Ottimo nono posto per il nostro Stefano Di Benedetto del Pedale Scaligero Verona, mentre il compagno di squadra Enrico Franceschino ha chiuso al 14esimo posto.

MERCOLEDI' 16/09 - 18esima tappa del Tour de France, con il tappone alpino che ha proposto l'arrivo inedito in cima al Col de la Loze. Ad imporsi è stato il colombiano Miguel Angel Lopez davanti a Roglic e Pogacar, mentre Alessandro De Marchi ha chiuso in 124esima posizione.

Continua il Giro d'Italia Internazionale Femminile con la tappa più corta da Torre del Greco a Nola, dove ad imporsi in volata è stata per la terza volta Marianne Vos. 57esimo posto per Elena Cecchini che ha lavorato a lungo in testa al gruppo per la compagna Barnes, mentre Sara Casasola ha chiuso al 67esimo posto. Per leggere il racconto di Sara Casasola della sesta tappa, clicca qui.

Seconda tappa dello Skoda-Tour of Luxembourg vinta da Arnaud Demare. Alessandro Pessot della Bardiani-CSF-Faizanè, protagonista di un attacco a pochi chilometri dall'arrivo, è giunto 129esimo.

Si è corso la 92esima edizione del Giro della Toscana - Memorial Alfredo Martini, conclusosi nella volata che ha visto imporsi Fernando Gaviria. Al via c'era il nostro Nicola Venchiarutti dell'Androni Giocattoli-Sidermec, che ha chiuso con un buon 25esimo posto. Emanuele Amadio della D'Amico UM Tools, invece, non ha concluso la propria gara.

E' iniziato la 64esima edizione dell'Okolo Slovenska, il giro della Slovacchia. Nella prima semitappa di giornata, una gara in linea 106 chilometri, vittoria dell'estone Laas, mentre il nostro Jonathan Milan del Cycling Team Friuli, al via in questa gara a tappe, ha chiuso in 116esima posizione. Nella seconda semitappa, invece, una cronometro individuale di 7 chilometri, ottimo quarto posto per la "Locomotiva di Buja", a soli 7 secondi dal vincitore Steimle, registrando una media di 53,029 km/h.

GIOVEDI' 17/09 - Ultima tappa di vera montagna al Tour de France che ha visto il trionfo del Team Ineos con la doppietta di Kwiatkowski e Carapaz. Il Rosso di Buja Alessandro De Marchi ha chiuso la frazione in 80esima posizione.

Settima tappa del Giro d'Italia Internazionale Femminile da Nola a Maddaloni. Vittoria in volata per Kopecki davanti a Deignan e Niewiadoma, mentre le nostre Sara Casasola ed Elena Cecchini hanno chiuso rispettivamente in 28esima e 75esima posizione. Per leggere il racconto di Sara Casasola della settima tappa, clicca qui.

Vittoria di John Degenkolb nella terza frazione dello Skoda-Tour of Luxembourg, che il nostro Alessandro Pessot della Bardiani-CSF-Faizanè ha chiuso al 113esimo posto.

Seconda tappa all'Okolo Slovenska vinta dal tedesco Denz che ha anticipato in volata Steimle e Drucker. Il nostro Jonathan Milan non ha portato a termine la frazione.

VENERDI' 18/09 - 19esima tappa del Tour de France con arrivo a Champagnole, dove ha trionfato in solitaria per la seconda volta Soren Kragh Andersen. Il nostro Alessandro De Marchi del CCC Team ha chiuso in 104esima posizione nel gruppo principale.

Ottava tappa del Giro d'Italia Internazionale Femminile vinta da Elisa Longo Borghini, che ha battuto in uno sprint a due Anna Van der Breggen. Ottimo 23esimo posto per la nostra Sara Casasola del Team Servetto-Piumate-Beltrami TSA, mentre Elena Cecchini ha chiuso al 63esimo posto. Per leggere il racconto di Sara Casasola dell'ottava tappa, clicca qui.

Seconda vittoria per Diego Ulissi allo Skoda-Tour of Luxembourg nella quarta tappa. Il nostro Alessandro Pessot non è riuscito invece a portare a termine la frazione.

© Foto di Cauldphoto

SABATO 19/09 - Penultima tappa del Tour de France, una cronometro, l'unica in programma, di 36 chilometri con l'arrivo alla Planche des Belles Filles. Trionfo per il giovane Tadej Pogacar davanti a Dumoulin e Porte, conquistando così la maglia gialla ai danni di Roglic ad una sola tappa dalla conclusione di Parigi. Ottima la prova del nostro Alessandro De Marchi, che ha chiuso in 18esima posizione, ma che a lungo è stato secondo alle spalle di Remi Cavagna.

Nona ed ultima tappa del Giro d'Italia Internazionale Femminile con la vittoria di Evita Muzic che ha battuto le compagne di fuga Fisher-Black e Labous. Buon 41esimo posto per Sara Casasola, che ha chiuso il Giro in 37esima posizione, mentre 68esimo posto per Elena Cecchini che ha terminato il Giro in 44esima posizione. Per leggere il racconto di Sara Casasola dell'ottava tappa, clicca qui.

Nel Ciocco Bike Park di Barga, in provincia di Lucca, si svolti i Campionati Italiani Cross Country 2020, esattamente una settimana dopo quelli delle categorie giovanili. Tra gli Uomini Elite, vittoria per il nostro Luca Braidot del CS Carabinieri, che dopo 6 anni ha riportato la maglia tricolore a Gorizia, battendo Keschbaumer e Rabensteiner. Ottimo il quinto posto ottenuto da Nadir Colledani dell'MMR Factory Racing, mentre Daniele Braidot ha chiuso in settima posizione.

© Foto di Michele Mondini

Visibilmente emozionato il neo campione italiano di Mossa: "Ho cercato di stare in testa sin da subito perché il percorso era impegnativo, con tratti in salita in cui era meglio stare davanti. Piano piano ho staccato gli avversari uno per volta, ho mantenuto il mio ritmo e sono riuscito ad arrivare al traguardo. Mi ricordo questo percorso, da piccolo ci ho fatto anche una gara di ciclocross. Mi ha sempre portato bene, è bello tornarci. Per me la maglia tricolore è la più bella, sarò felice di portarla per un anno, spero di esserne all'altezza. La voglio portare più in alto possibile nelle due prove di Coppa del Mondo a Nove Mesto e poi al mondiale in Austria."

Tra gli Under 23, invece, vittoria di Juri Zanotti davanti a Fontana e Vittone, mentre Giacomo Chiumenti in 17esima posizione e Manuel Casasola al 38esimo. Purtroppo si è ritirato il bujese Davide Toneatti che era in lotta per un posto sul podio.

Negli Juniores maglia tricolore sulle spalle di Matteo Siffredi, gara che il friulano Valentino Nadalutti del Jam's Bike Team Buja ha chiuso in 50esima posizione. Tra le Donne Juniores, invece, 15esimo posto per Margherita Vello nella gara che ha visto trionfare Nicole Pesse.

Si è svolta la prima edizione del Gran Premio Alpi Giulie nella forma di cronoscalata da Sella Nevea a Malga Montasio. E' stata la prima volta che l'Altopiano del Montasio ha ospitato l'arrivo di una gara giovanile e lo spettacolo non è mancato grazie ai 34 ragazzi partenti. Netta vittoria di Matteo Scalco che ha battuto di 25 secondi Gioele Marzano del GCD Pedale Manzanese. Al quarto posto troviamo Marco Di Bernardo della Borgo Molino Rinascita Ormelle seguito da Gabriel Musizza del Cycling Team Friuli. Ricordiamo il 12esimo posto di Daniel Moimas davanti al compagno Alessandro Visintin, il 15esimo di Alan Flocco che ha preceduto Gioele Faggianato e Alessio Menghini, il 21esimo di Lorenzo Turchet, il 23esimo di Alessandro Da Parè seguito a ruota da Matteo Civran e il 29esimo di Alessandro Pessotto. Per vedere tutti i risultati della gara, clicca qui.

Si è corso a Fontevivo tra le Donne Juniores il Trofeo Bussolati Asfalti, gara che ha visto imporsi Lara Crestanello davanti a Simoni e Vitillo. Ottimo settimo posto conquistato dalla nostra Alice Papo dell'U.C. Conscio Pedale del Sile, 14esimo posto per Beatrice Cesca, 29esimo per Eliana Forgiarini e 52esimo per Silvia Piccini.

DOMENICA 20/09 - Si è concluso il Tour de France con la solita passerella sugli Champs-Elysees, vinta dalla maglia verde Sam Bennett. Vittoria della classifica generale per Tadej Pogacar, che ha portato a casa anche la maglia a pois e la maglia bianca. 139esimo posto per Alessandro De Marchi, che ha chiuso così al 100esimo posto in classifica generale.

Si è corso tra gli Juniores a Treviglio il Criterium Luciano Nicoli. Doppietta per la Borgo Molino Rinascita Ormelle che allo sprint ha piazzato al primo e secondo posto i due friulani Manlio Moro e Alessio Portello. A completare la grande giornata per la squadra di Pietro Nardin è stato il settimo posto conquistato da Lorenzo Ursella.

Giornata di ciclismo a Ceresetto di Martignacco dove si sono corsi il 21° Memorial Bruno Orioli per la categoria Allievi, il 17° Trofeo BCC Prima Cassa tra gli Esordienti 2° anno e l'11° Trofeo Trasporti Ceccarelli tra gli Esordienti 1° anno.

Nella gara riservata agli Allievi, vittoria di Vladimir Milosevic della Borgo Molino Rinascita Ormelle davanti a Buconi e al nostro Alessio Menghini del GCD Pedale Manzanese. Nella top-10 troviamo inoltre all'ottavo posto Marco Di Bernardo.

Tra gli Esordienti 2° anno, vittoria di Cazzarò davanti a Cettolin e ad Andrea Bessega dell'ASD Sacilese Euro 90 P3, mentre troviamo al settimo posto Davide Stella. Tra quelli del primo anno, invece vittoria di Tommaso Marchi davanti a Magagnotti e Vaccher, mentre il nostro Simone Granzotto ha chiuso la prova al quarto posto. Andrea Bessega e Simone Granzotto sono i nuovi rispettivi campioni regionali tra gli Esordienti 2° e 1° anno. Per vedere i risultati di tutte le gare, clicca qui.

 
36 visualizzazioni

Kommentarer


© foto di 

bottom of page