top of page

Grande spettacolo al MTB Caneva Trophy

Vittorie di Rizzi tra le Junior e di Grigolini tra gli Allievi 2° anno, podio anche di Trampus. Omrzel domina la Coppa Montes, Chantal Pegolo si sblocca

LA COPERTINA

Tutte le maglie giovanili dell'Italia Bike Cup assegnate a Caneva (© Alessandro Billiani)
Sabrina Rizzi vincente a Caneva (© Alessandro Billiani)

Due giorni di grande spettacolo a Stevenà di Caneva, in provincia di Pordenone, dove i migliori atleti delle ruote grasse si sono dati battaglia nel MTB Caneva Trophy, valido come quarta prova dell'Italia Bike Cup. Tra gli Uomini Open successo di Gioele Bertolini su Fontana e Vittone con Nadir Colledani che ha chiuso in quarta posizione, tra le Donne Open fa festa la giovane Sara Cortinovis con Lucrezia Braida che è arrivata settima. Tra gli Juniores Ettore Fabbro è salito sul terzo gradino del podio alle spalle di Stenico e Peruzzo, mentre dalle Donne Juniores è arrivata la splendida vittoria, la prima in una gara internazionale, di Sabrina Rizzi del Jam's Bike Team Buja, capace di anticipare tra le altre Terzi e Brugger.

Grigolini primo tra gli Allievi 2° anno (© Alessandro Billiani)

Per quanto riguarda le categorie giovanili, invece, tra gli Allievi del secondo anno il migliore è ancora una volta il nostro Filippo Grigolini, con il compagno di squadra Samuele Mania capace di chiudere al quinto posto. Tra le Allieve 2° anno quarta Nicole Canzian e sesta Julia Magdalena Mitan, tra quelle del primo ottava Azzurra Rizzi e decima Rachele Cafueri. Tra gli Esordienti 2° anno buona la prova di Federico Chivilò, ottavo, Pietro Bandiziol, 11esimo, e Alessio Borile, 12esimo, tra quelli classe 2011, invece, quinto posto per Gabriele Molinari. Infine terzo posto ottenuto da Nicole Trampus tra le Donne Esordienti del secondo anno. Per vedere tutti i risultati della giornata, vai alla pagina Gare sezione MTB.

STRADA

Asia Zontone terza nella quarta tappa (© Foto Ossola)

Ottime prestazioni per Asia Zontone anche nelle ultime due tappe del Giro Mediterraneo Rosa, dove nella quarta frazione ha ottenuto la terza posizione e nella quinta invece è arrivata 11esima dopo una caduta nell'ultima curva quando si trovava in prima posizione. Grazie a questi risultati la friulana in forza all'Isolmant-Premac-Vittoria ha chiuso la classifica generale al quarto posto. Nona posizione per Matteo Milan nella prima tappa del Le Tour de Bretagne Cycliste dopo aver lanciato alla perfezione il suo compagno di squadra Tim Torn Teutenberg che ha conquistato la vittoria.

Lorenzo Ursella sul podio della Vicenza-Bionde

Primo podio stagionale per Lorenzo Ursella che, nella 77esima edizione della Coppa Caduti Nervianesi corsa a Nerviano, in provincia di Milano, ha conquistato il terzo gradino del podio alle spalle di Buda e Rocchetta, mentre Alessio Menghini ha chiuso la sua prova in settima posizione. Qualche giorno dopo sempre Ursella si è ripetuto conquistando nuovamente la terza posizione, questa volta nell'80esima edizione della Vicenza-Bionde alle spalle di Bugaenko e Thomas Capra del CTF Victorious.

L'arrivo in solitaria di Jakob Omrzel a Monfalcone

Una vittoria di prestigio per il campione sloveno Jakob Omrzel alla Coppa Montes! Nell'immancabile appuntamento del 25 aprile a Monfalcone, in provincia di Gorizia, il fresco vincitore della Parigi-Roubaix Jrs è riuscito a fare il vuoto sulla salita di San Martino del Carso dopo aver già sgranato il gruppo sulle rampe di San Michele assieme al nostro David Zanutta del Team Tiepolo Udine. Per i cinque inseguitori non c'è stato nulla da fare, con Omrzel che è arrivato in solitaria a Monfalcone con oltre un minuto di vantaggio sui due atleti dell'Autozai Contri Garbi e Magagnotti, quinto Zanutta, settimo Andrea Bessega e decimo Davide Stella. Per vedere tutti i risultati della giornata, vai alla pagina Gare sezione Strada. Sesta posizione, invece, sabato per Stella nel GP Liberazione Juniores.

La prima vittoria stagionale di Chantal Pegolo

E' finalmente arrivata la prima vittoria stagionale tra le Donne Juniores per la nostra Chantal Pegolo. Il 25 aprile, infatti, l'atleta del Conscio Pedale del Sile ha anticipato Ferrari e Zambelli nel quarto GP Busato Legnami di Cappella di Scorzè, in provincia di Venezia. Segnaliamo anche le ottime prestazioni di Eleonora Deotto del Breganze Millenium, quinta, e di Martina Montagner, sesta. Ragazze più giovani, invece, impegnate a Dro, in provincia di Trento. Settima posizione per Rachele Cafueri nel Trofeo Angeli Loris riservato alle Allieve, nel Trofeo Prugno Fiorito tra le Esordienti del primo anno Emma Deotto del Valvasone ha anticipato Matilde Pitta della Libertas Ceresetto con Giulia Bon che è arrivata decima. Domenica di ciclismo femminile a Maser, in provincia di Treviso, dove si è corso il GP Primavera. Tra le Donne Juniores seconda posizione per Chantal Pegolo, mentre tra le Donne Esordienti del primo anno quarta Emma Deotto.

Nono posto per Filippo Grigolini nell'impegnativa prova riservata agli Allievi della Coppa Tisa Bike Colceresa, con il tipico passaggio sul muro in pavè a farla da padrone. Domenica, invece, Luca Battistutta è arrivato quinto, Gioele Taboga ottavo e Jacopo Pitta nono nel Circuito di Orsago. Ottava piazza per Simone Roveretto della Sacilese al Memorial Massimo Massetti corso a Laives, in provincia di Bolzano.

Il podio degli Esordienti 2° anno a Fontanafredda

Domenica 28 aprile a Camolli di Fontanafredda, in provincia di Pordenone, è andato in scena il Memorial Roberto Canal. Tra gli Esordienti del secondo anno tra i sei fuggitivi che hanno preso il largo a tre giri dalla conclusione è stato Marco Casetta della Sacilese a vincere davanti a Simone Gregori e Alberto Todaro, quarto Luca Montagner, sesto Sebastiano D'Aiuto, settimo Riccardo Nadin, ottavo Giulio Puppo, nono Diego Carcangiu e decimo Mattia Colautti. Tra quelli del primo anno, invece, vittoria in solitaria per Federico Alessio della Ciclistica Bujese davanti a Slebir e Breda, quarto Marko Palamin. Per vedere tutti i risultati della giornata, vai alla pagina Gare sezione Strada.

Le due maglie di leader del circuito per il Pedale Manzanese

25 aprile di grande festa, invece, per il Pedale Manzanese che a Colle Umberto, in provincia di Treviso, centra una vittoria e due secondi posti all'Inseguendo Bottecchia. Tra gli Esordienti 2° anno è arrivata la doppietta grazie ad Alberto Todaro e Sebastiano D'Aiuto, che mantiene così la leadership del circuito, con Mattia Colautti giunto quinto. Tra quelli del primo anno, invece, è Slebir a salire sul secondo gradino del podio alle spalle di Ceccarello.

MTB

Successo di Simone Leo del Team Bike O'Clock tra gli Under 19 nella prima prova dell'IXS Downhill Cup a Losinj.

78 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti

Comments


© foto di 

bottom of page