top of page

Grande divertimento alla Moreniche Bike Race di Rive d'Arcano

Al Forte di Col Roncon prima gara XCO del 2021 in Friuli con protagonisti molti ragazzi friulani. 11esimo posto per Matteo Fabbro a Larciano


MERCOLEDI' 03/03 - E' andato in scena il 58esimo Trofeo Laigueglia, classica di apertura del calendario italiano 2021. Bella vittoria in solitaria per Bauke Mollema che ha anticipato Bernal e Vansevenant. Al via con la maglia della Work Service Marchiol Vega c'erano anche i nostri due giovani Christian Danilo Pase e Stefano Di Benedetto, entrambi ritirati.

In Croazia si è corso il nono Trofej Umag - Umag Trophy, conquistato in volata da Jakub Mareczko davanti a Fortin e Barta. Filippo Ridolfo, al debutto stagionale con la maglia del Team Novo Nordisk Development, ha terminato in 121esima posizione, mentre l'altro friulano al via Eric Paties Montagner ha chiuso al 136esimo posto.

SABATO 06/03 - Grande spettacolo su e giù per le Crete Senesi protagoniste della 15esima edizione della Strade Bianche, la Classica del Nord più a Sud d'Europa.

Nella gara maschile sfida tra fuoriclasse con il gruppetto di testa composto da campioni come Alaphilippe, Bernal, Gogl, Pidcock, Pogacar, Simmons, Van Aert e Van der Poel. Alla fine il campione nazionale olandese Mathieu Van der Poel ha staccato il campione del mondo Alaphilippe e il vincitore del Tour de France 2019 con una facilità impressionante sull'ultimo strappo di Santa Caterina, arrivando tutto solo nella deserta Piazza del Campo. Buon 59esimo posto per il nostro Alessandro De Marchi in maglia Israel Start-Up Nation, alla prima gara dell'anno in Italia.

© Foto di TornantiCC

Tra le Donne, invece, predominio netto della SD Worx con l'olandese Chantal Van den Broek-Blaak che ha staccato nell'ultimo chilometro la campionessa italiana Elisa Longo Borghini. Bel 21esimo posto per la nostra Elena Cecchini, compagna proprio della Blaak. Elis Simeoni e Asia Zontone, compagne di squadra della Servetto-Makhymo-Beltrami TSA, invece, purtroppo non hanno portato a termine la loro gara.


DOMENICA 07/03 - Si è corso il 43esimo GP Industria & Artigianato, classica di 193 chilometri con partenza e arrivo a Larciano dopo aver scalato il San Baronto ben 4 volte. Vittoria in volata per il belga Mauri Vansevenant davanti a Mollema, Landa, Quintana e Schelling, mentre il nostro Matteo Fabbro della BORA-Hansgrohe ha terminato in 11esima posizione dopo essere stato protagonista di un attacco nel circuito finale. 78esimo posto per Davide Cimolai, in gara con la maglia azzurra della Nazionale, mentre ritiri per i due giovani Christian Danilo Pase e Eric Paties Montagner della Work Service Marchiol Vega.

In Croazia è andato in scena il 32° Trofej Porec - Porec Trophy, vinto dall'italiano Filippo Fiorelli della Bardiani-CSF-Faizanè. Il friulano Stefano Di Benedetto della Work Service Marchiol Vega ha terminato la sua prova in 98esima posizione.

A Montignoso, in provincia di Massa Carrara, le donne si sono date battaglia nel Trofeo Oro in Euro - Women's Bike Race. Bella vittoria in volata per Rachele Barbieri davanti a Guazzini e Tomasi, mentre la nostra Iris Monticolo della Top Girls Fassa Bortolo ha chiuso in 65esima posizione, Asia Zontone in 79esima ed Elis Simeoni in 97esima.

© Foto di Alice Russolo

Ad Andora, in provincia di Savona, è andata in scena l'Andora Race Cup, prima tappa degli Internazionali d'Italia Series. Tra gli Uomini Elite vittoria dell'elvetico Lars Forster, mentre il nostro campione italiano Luca Braidot ha chiuso in 16esima posizione. Buoni anche il 25esimo posto di Nadir Colledani e il 27esimo posto conquistato da Daniele Braidot. Ricordiamo anche il 97esimo piazzamento di Manuel Casasola del Team Velociraptors e il 99esimo di Davide Toneatti per il Team Rudy Project.

Tra le Donne Juniores, invece, ottimo 12esimo posto conquistato dalla nostra giovane Lucrezia Braida, in gara con la maglia grigia del Team Rudy Project.

Nella suggestiva location del Forte di Col Roncon tra le colline di Rive d'Arcano si è svolta la seconda edizione della Moreniche Bike Race, gara crosscountry organizzata dall'ASD Grava Bike Team. Il circuito di 13,5 chilometri da ripetere due volte tra strade sterrate, dossi e passaggi tecnici ha regalato spettacolo in tutte le categorie in gara. Per vedere tutti i risultati e le classifiche, clicca qui.

Tra gli Uomini Elite, bella vittoria per Rafael Visinelli dell'Acido Lattico Team che ha anticipato il triestino Federico Tauceri dell'ASD 360 MTB, sesto posto per Alberto Cudicio dell'ASD Bandiziol Cycling Team, mentre tra gli Under23 ottimo terzo posto conquistato dal nostro Alberto Brancati dell'U.C. Caprivesi proprio davanti a Giacomo Chiumenti del Team Velociraptors. Settimo posto per Matteo Sancassani, nono per Riccardo Costantini e 14esimo per Luca Luvisutto.

Tra le Donne Under23, bel secondo posto conquistato da Margherita Vello del MTB Club Gaerne alle spalle della Zarantonello.

Nella gara riservata agli Juniores, invece, vittoria di Zavan davanti al nostro Luca Toneatti, portacolori del Jam's Bike Team Buja, con il compagno di squadra Assi Della Mea giunto al quarto posto. Buoni anche il quinto posto di Marco Flank del Cycling Team Friuli, il sesto di Simone Curidori, il settimo di Kevin Flocco e il nono di Francesco Ukmar. 11esimo posto per Cristiano Di Gaspero che ha anticipato Daniel Moimas, Francesco Mestroni, Riccardo Ermacora, Filippo Ughi e Alberto Zara. 18esimo posto, infine, per Matteo Civran del Team Salvador.

 
126 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti

© foto di 

bottom of page