top of page

Due titoli italiani per Davide Stella in pista

Medaglia di bronzo per Piera Barattin. Andrea Montagner fa suo il Giro della Valdera, Luca Braidot torna sul podio in CdM a Crans Montana

LA COPERTINA

Davide Stella ha conquistato il titolo italiano nel Keirin e nel KM da fermo

La settimana dei Campionati Italiani ha preso il via con quelli su pista dedicati alle specialità veloci al Velodromo Enzo Sacchi di Firenze e l'assoluto protagonista della due giorni di gare è proprio friulano. Si tratta di Davide Stella, già campione europeo in ben tre discipline, che ha conquistato una maglia tricolore per serata.

Il bronzo di Piera Barattin nella Velocità

Il primo titolo italiano lo ha ottenuto nella specialità del Keirin, dove ha battuto Quaglio e Melotto, mentre la seconda maglia tricolore l'ha vinta dopo aver dominato la prova del km da fermo, dove ha anticipato Costa e Del Medico. Splendida anche la medaglia di bronzo conquistata dalla nostra Piera Barattin nella specialità della Velocità individuale. La junior in forza alla Breganze Millenium ha vinto nettamente la finale per il terzo-quarto posto, battendo 2 a 0 Camilla Benzone. Buono anche la quinta posizione sempre di Barattin nella prova del Keirin e la sesta nei 500m da fermo.

STRADA

Primi giorni della settimana che ha visto impegnati gli atleti e le atlete di diverse categorie nelle prove a cronometro dei Campionati Italiani su strada. Tra gli Elite ottimo quarto posto per Jonathan Milan, mentre Alessandro De Marchi è arrivato ottavo e Manlio Moro 11esimo, tra le Donne Elite decima Elena Cecchini, mentre Matteo Milan ha chiuso a ridosso del podio al quarto posto la sua prova tra gli Under 23. Tra gli Juniores buona prova di David Zanutta che è arrivato decimo e di Andrea Montagner che ha chiuso al 15esimo posto, tra le Donne Junior Martina Montagner ed Eleonora Deotto hanno terminato rispettivamente al 13esimo e 14esimo posto, mentre Carlotta Petris è arrivata 11esima tra le Allieve.

Nelle prove in linea, invece, da segnalare il 12esimo posto di Alessandro De Marchi tra gli Elite, dopo aver passato diversi giri all'attacco, e il nono di Giovanni Bortoluzzi nella prova riservata agli Under 23.

Andrea Montagner fa suo il Giro della Valdera

Andrea Montagner ha fatto suo il Giro della Valdera 2024. La 3 giorni di gare organizzata in Toscana ha visto il corridore friulano della Borgo Molino Vigna Fiorita ottenere il secondo posto nella prima frazione di Pontedera e conquistare la vittoria nella seconda tappa con arrivo posto a Chianni davanti a Sambinello e Consolidani, con Andrea Bessega che si è classificato settimo. Nell'ultimo giorno invece non succede nulla per quanto riguarda la classifica generale, con Montagner che festeggia così la sua vittoria nella breve corsa a tappe.

Il podio del Trofeo Ricordando Bottecchia

Grande spettacolo nella prima edizione del Trofeo Ricordando Bottecchia, gara riservata agli Allievi organizzata dal Ciclo Assi Friuli. La gara in linea con partenza dal cippo dedicato al campione a Peonis e arrivo posto a Gemona del Friuli ha visto trionfare Leonardo Zanandrea della Borgo Molino Vigna Fiorita dopo essere stato uno dei protagonisti della fuga decisiva. Sesto posto di Simone Roveretto e decimo di Luca Battistutta. Per vedere tutti i risultati dalla giornata, vai alla pagina Gare sezione Strada.

Chantal Pegolo seconda nella 3 Giorni Giudicarie

Nel weekend in Trentino si è corsa la Tre Giorni Giudicarie Dolomiti. Venerdì si è iniziato con la Notturna Castel Romano, dove Elena D'Agnese tra le Allieve è arrivata settima e Nicole Fantin tra le Esordienti quinta. Sabato è stato il turno della prova a cronometro con Martina Montagner che si è classificata sesta tra le Juniores, mentre domenica nella prova in linea secondo posto per Chantal Pegolo, che è stata battuta solamente da Giada Silo. Proprio per l'atleta friulana dell'U.C. Conscio Pedale del Sile è arrivata anche la seconda posizione nella classifica generale, grazie ai 70 punti conquistati.

Luca Montagner secondo a Gaiarine

Buoni risultati dagli Esordienti impegnati ad Albina di Gaiarine, in provincia di Treviso, nel Memorial Enos e Elio Dardengo. Tra quelli del secondo anno Matteo Brussa del Fontanafredda ha anticipato Luca Montagner della Libertas Ceresetto, quarto posto per Alessio Zucchiatti, quinto per Mattia Colautti e settimo per Lorenzo Pippo. Tra quelli del primo, invece, vittoria di Justyn Michele Breda della Sacilese con Mark Palamin che è arrivato quinto e Alberto Famea decimo.

MTB

Luca Braidot terzo a Crans Montana

Dopo averlo sfiorato una settimana fa in Val di Sole, Luca Braidot finalmente è tornato sul podio di Coppa del Mondo MTB a Crans Montana non una, ma ben due volte. Infatti venerdì ha conquistato il terzo gradino del podio nella prova dello Short Track alle spalle di Tom Pidock e Julian Schelb, stessa posizione che poi ha ottenuto nella prova di cross country domenica sempre alle spalle di Pidcock e Fluckiger, battendo in volata il campione di casa Nino Schurter. Le gioie non sono terminate qua, perchè con una gara strepitosa tutta in rimonta Nadir Colledani dal 49esimo ha conquistato il sesto posto, tornando in una top-10 di Coppa del Mondo dopo 3 anni.

Nicole Trampus vincente a Saint-Nicolas

A Saint-Nicolas in Valle d'Aosta si è svolta la terza prova della Coppa Italia Giovanile MTB. Tra gli Allievi 2° anno secondo posto per Samuele Mania e sesto per Filippo Grigolini, vittima di una caduta al primo giro, tra le Donne Allieve 2° anno terza Nicole Canzian. Tra gli Esordienti del secondo anno nono posto per Federico Chivilò, tra quelli del primo Gabriele Molinari ha concluso al quinto posto, mentre tra le Donne Esordienti 2° anno è arrivata la splendida vittoria di Nicole Trampus davanti a Maifrè e Piovesan. Grazie a questi risultati, la rappresentativa del comitato regionale FVG ha conquistato il terzo posto di tappa.

29 visualizzazioni

Comentarios


© foto di 

bottom of page