top of page

Sei medaglie dai Campionati Italiani Giovanili su pista

Doppio oro per D'Agnese nell'Omnium e nella Madison con Savorgnano. Medaglie per Milan e Moro ai Mondiali, gare a Valvasone, Subit e San Vito

LUNEDI' 31/07 - 121esimo posto per Filippo Ridolfo e 143esimo per Davide Cimolai nella terza tappa del Tour de Pologne vinta da Rafal Majka.

MARTEDI' 01/08 - Filippo Ridolfo è arrivato 115esimo e Davide Cimolai 138esimo nella quarta frazione del Tour de Pologne.

Hanno preso il via i Campionati Italiani Giovanili su Pista al Velodromo Servadei di Forlì. Dalla prima gara di giornata è subito arrivata la medaglia più importante, grazie a Elena D'Agnese del Valvasone e Ambra Savorgnano della Libertas Ceresetto che hanno conquistato l'oro nella prova della Madison riservata alle Donne Esordienti. Le due atlete friulane hanno battuto le lombarde Bonassi e Cocca e le venete Carretta e Luisotto, indossando così la splendida maglia tricolore, mentre si sono ritirate Emma Visintin e Vanessa Masotti.

Altra soddisfazione per il Friuli arrivata sempre dalle ragazze, questa volta le Allieve, con Camilla Murro, Carlotta Petris, Martina Montagner, Eleonora Deotto e Chantal Pegolo che hanno conquistato la medaglia di bronzo nella specialità dell'Inseguimento a squadre, battute dal Veneto e dalla Lombardia. Nella stessa specialità tra gli Allievi decima posizione per Lorenzo Dalle Crode, Simone Roveretto, Andrea Moretti e Christian Pighin. Nona posizione per Giacomo Moni Bidin e Nicolò Marzinotto nella Madison degli Esordienti, purtroppo penalizzati da una caduta. Sesto posto nella Velocità a squadre Allievi con Luca Battistutta, Jacopo Pitta e Marco Masotti, mentre tra le Donne Allieve Pegolo, Piera Barattin e Murro sono arrivate quinte.

MERCOLEDI' 02/08 - 143esimo posto per Filippo Ridolfo e 153esimo per Davide Cimolai nella quinta tappa del Tour de Pologne.

Seconda giornata di gare a Forlì per i Campionati Italiani Giovanili su Pista dove sono arrivate altre soddisfazioni grazie alle nostre formidabili ragazze. Continua, infatti, il dominio friulano tra le Donne Esordienti, questa volta nella specialità dell'Omnium è arrivata la doppietta friulana grazie al secondo titolo italiano in due giorni per Elena D'Agnese e la medaglia d'argento di Ambra Savorgnano. Quarta posizione per Gioele Taboga nella stessa specialità tra gli Esordienti.

Un'altra medaglia, sempre d'argento, è stata conquistata dalla nostra Vanessa Masotti nella prova della Velocità individuale tra le Donne Esordienti. L'atleta in forza alla Libertas Ceresetto è stata battuta nella finale per l'oro dalla lombarda Greta Bordin. Settima posizione, invece, per Piera Barattin nel Kerin Donne Allieve.

Al Ciocco Bike Circle a Lucca sono iniziati i Campionati Europei Giovanili MTB con le prove a cronometro. Tra gli Under 17 66esimo Ettore Fabbro e 82esimo Filippo Grigolini, tra le Under 17 31ma Julia Magdalena Mitan, 100ma Nicole Canzian, 101ma Sabrina Rizzi e 124ma Annarita Calligaris. Tra gli Under 15, invece, 48mo Riccardo Zamero, 102mo Pietro Bandiziol, 125mo Massimo Bagnariol, 188mo Lorenzo Scian e 213mo Filippo Simonitto, mentre tra le Under 15 55ma Rachele Cafueri e 89ma Azzurra Rizzi.

GIOVEDI' 03/08 - 115esimo posto per Davide Cimolai e 119esimo per Filippo Ridolfo nella cronometro del Tour de Pologne.

Altra giornata di gare al Velodromo Servadei di Forlì per i Campionati Italiani Giovanili su Pista dove Chantal Pegolo ha chiuso la prova dell'Omnium delle Donne Allieve al quarto posto ad un soffio dalla medaglia, Carlotta Petris al settimo, Camilla Murro al decimo ed Eleonora Deotto al 18esimo, mentre tra gli Allievi Simone Roveretto è arrivato 14esimo. Nella Velocità individuale tra gli Allievi ottavo posto di Marco Masotti e 22esimo di Luca Battistutta e quarto di Piera Barattin tra le Allieve.

VENERDI' 04/08 - 41esima posizione per Filippo Ridolfo e 124esima per Davide Cimolai nell'ultima tappa del Tour de Pologne, che hanno concluso in generale rispettivamente al 131esimo posto e al 142esimo.

Dopo aver fatto segnare il terzo miglior tempo nelle qualifiche dell'Inseguimento a squadre, i ragazzi del quartetto azzurro impegnati ai Campionati Mondiali di Ciclismo a Glasgow hanno sfidato la Nuova Zelanda nel primo round. Filippo Ganna, Francesco Lamon assieme ai nostri Jonathan Milan e Manlio Moro hanno battuto nettamente gli oceanici e hanno conquistato il pass per la finale dell'oro contro la Danimarca.

Ultima giornata di gare ai Campionati Italiani Giovanili su Pista da dove è arrivata la splendida medaglia di bronzo per Camilla Murro e Carlotta Petris nella specialità della Madison tra le Donne Allieve. Sesta posizione, invece, per Caterina Montagnese e Martina Montagner, mentre tra gli Allievi sempre nell'Americana Lorenzo Dalle Crode e Jacopo Pitta sono arrivati ottavi. Nell'Inseguimento individuale tra gli Allievi 14mo Simone Roveretto e 15mo Andrea Moretti, mentre tra le Donne Allieve 13esima Eleonora Deotto.

Giornata dei Campionati Europei Giovanili MTB dedicata allo Short Track, dove tra le Under 17 Julia Magdalena Mitan è arrivata 31esima.

© Foto di Sprint Cycling Agency

SABATO 05/08 - Sono entrati nel vivo i Campionati Mondiali di Ciclismo a Glasgow, in Scozia. Nella prova in linea riservata agli Juniores ottima prova del nostro Andrea Bessega che ha concluso la sua prova in 21esima posizione nel primo gruppo inseguitore dopo aver controllato molto bene la corsa proteggendo il compagno di nazionale Juan David Sierra che era all'attacco. Per quanto riguarda la pista, invece, è arrivata la medaglia d'argento nell'Inseguimento a squadre per i nostri Jonathan Milan e Manlio Moro, che assieme a Filippo Ganna e Francesco Lamon sono stati battuti in finale dalla Danimarca.

Sesto posto per Matteo De Monte nel Memorial Righetti Prosperino.

Penultima giornata di gare ai Campionati Europei Giovanili MTB a Lucca. Tra gli Uomini 14 anni (Esordienti 2° anno) Massimo Bagnariol è arrivato 52esimo, Riccardo Zamero 54esimo, Filippo Simonitto 109no e Lorenzo Scian 110mo, tra quelli 13 anni (1° anno) 60mo Pietro Bandiziol, tra le Donne 14 anni (Esordienti 2° anno) 24esimo posto per Rachele Cafueri e 43esimo per Azzurra Rizzi.

DOMENICA 06/08 - A Valsavone Arzene si è svolto il 28esimo Giro della Provincia di Pordenone, gara riservata alle Donne Open. Al termine dei 101 chilometri valevoli anche come prima prova della Challenge Open FVG Giorgia Bariani ha colto l'attimo giusto ed è arrivata in solitaria, anticipando di pochi secondi il gruppo regolato da Sara Fiorin e Carmela Cipriani. Tra le Donne Juniores la migliore è stata Vittoria Grassi. Per vedere tutti i risultati della giornata, vai nella sezione Gare/Strada.

Seconda posizione per Matteo De Monte nel 50esimo Giro del Ponte a Faè di Oderzo, in provincia di Treviso, mentre Davide Stella ha concluso al sesto posto.

Giacomo Rosato si è imposto nella Udine-Subit, gara dedicata agli Allievi organizzata dal Cicloc Assi Friuli. Il campione veneto di categoria è giunto al traguardo dopo l'impegnativa salita finale in completa solitaria, al secondo posto invece si è classificato Andrea Cobalchini e al terzo Andrea Antonioni. Sesto posto per Nicolas Turco della Libertas Ceresetto e decimo per Lorenzo Dalle Crode della Sacilese. Per vedere tutti i risultati della giornata, vai nella sezione Gare/Strada.

A San Vito al Tagliamento, più precisamente nella zone industriale Ponterosso, le ragazze si sono date battaglia nel GP Ponterosso Tagliamento dove sono arrivate due splendide vittorie. Tra le Donne Allieve, infatti, ad imporsi è stata Carlotta Petris della Libertas Ceresetto che ha anticipato Ballan e Cabri, nona la compagna di squadra Martina Montagner. Tra le Donne Esordienti del secondo anno, invece, continua a stupire Elena D'Agnese, che dopo i due titoli conquistati in pista durante la settimana ha batuto Pascut e Nadali, quinta Vanessa Masotti, ottava Francesca Scotti e nona Vittoria Pigat, mentre tra quelle del primo anno sesta Nicole Fantin. Per vedere tutti i risultati della giornata, vai nella sezione Gare/Strada.

E' arrivata dai Campionati Mondiali di Ciclismo la splendida medaglia di bronzo di Jonathan Milan nell'Inseguimento Individuale. Dopo aver fatto registrare il terzo miglior tempo nelle qualificazioni in mattinata, consentendogli di gareggiare nella finale per il bronzo, in serata ha nettamente battuto il portoghese Ivo Oliveira per salire sul terzo gradino del podio, fermando il cronometro in 4:05.868 contro i 4:08.469 del portoghese. Si tratta di una magnifica conferma ad un anno esatto dalle Olimpiadi di Parigi, considerando anche che Filippo Ganna ha conquistato l'ennesimo titolo iridato. In mattinata, invece, Manlio Moro ha fatto registrare il decimo tempo.

Ultima giornata dei Campionati Europei Giovanili MTB. Tra gli Uomini 16 anni (Allievi 2° anno) Ettore Fabbro è arrivato 15esimo, mentre tra le Donne 16 anni (Allieve 2° anno) 30esima Sabrina Rizzi. Tra gli Uomini 15 anni (Allievi 1° anno) 33esimo Filippo Grigolini, tra le Donne 15 anni (Allieve 1° anno) 28esima Julia Magdalena Mitan, 40esima Annarita Calligaris e 50esima Nicole Canzian.

52 visualizzazioni

Comments


© foto di 

bottom of page