top of page

Grande spettacolo in Friuli per i tre giorni del Giro d'Italia

Iniziata la stagione su pista al Bottecchia di Pordenone. Vittorie a Ormelle di Lorenzo Ursella e De Monte e buoni risultati anche dalla MTB

LUNEDI' 17/05 - Altro podio per il nostro Davide Cimolai nella decima tappa del Giro d'Italia da L'Aquila a Foligno. Il velocista della Israel Start-Up Nation, infatti, ha terminato la frazione al terzo posto alle spalle di Peter Sagan e Fernando Gaviria, salendo al secondo posto nella classifica a punti per la Maglia Ciclamino. 87esimo posto per Matteo Fabbro, 104esimo per Alessandro De Marchi e 162esimo per Nicola Venchiarutti.

MARTEDI' 18/05 - In Spagna le Donne Elite si sono date battaglia nella 20esima edizione della Durango-Durango Emankumeen Saria, gara che ha visto primeggiare la campionessa iridata Anna Van der Breggen davanti a Van Vleuten e Ludwig. La compagna della vincitrice di giornata Elena Cecchini ha terminato la sua prova in 76esima posizione.

MERCOLEDI' 19/05 - Dopo il primo giorno di riposo, la carovana rosa del Giro d'Italia è ripartita da Perugia con l'impegnativa frazione di Montalcino con i temuti 35km di strade bianche. Vittoria anche una volta per la fuga di giornata con lo svizzero Mauro Schmid che ha battuto in una volata a due Alessandro Covi. Nel giorno del suo 35esimo compleanno il nostro Alessandro De Marchi ha concluso in 68esima posizione, Matteo Fabbro in 83esima, Nicola Venchiarutti in 138esima e Davide Cimolai in 156esima.

Prima giornata di gare al Velodromo "Ottavio Bottecchia" a Pordenone dove si è svolta la 1° Prova Master delle Piste FVG 2021, dopo il rinvio della manifestazione a causa del maltempo settimana scorsa. Giornata dedicata alle categorie giovanili sia maschili sia femminili, che tra l'altro hanno corso assieme.

© Foto di ATPhotography

Nelle prove dell'Eliminazione tra gli Esordienti secondo anno vittoria di Tommaso Marchi davanti a Lorenzo Dalle Crode e Leonardo Cover, mentre quarto posto per Marco Masotti e sesto per Andrea Moretti. Tra quelli del primo anno, invece, si è imposto Jacopo Pitta dell'ASD Sacilese Euro 90 P3 davanti a Del Col e Moro, con Matteo Gagno e Matteo De Cristofaro che hanno chiuso rispettivamente in quarta e quinta posizione.

Nelle Donne Allieve terzo posto per Laura Padovan davanti a Gaia Bertogna con Hermina Lover Medeot che ha chiuso in quinta posizione. Tra le Donne Esordienti, affermazione per la nostra Chantal Pegolo dell'U.C. Conscio Bike Friuli con Camilla Murro e Caterina Montagnese in quinta e sesta posizione.

© Foto di ATPhotography

Nella Corsa a Punti, invece, tra gli Esordienti del 2° anno doppietta di Tommaso Marchi che ha battuto Michele Pessotto, Ravaioli e Lorenzo Dalle Crode, tra quelli del 1° anno affermazione di Luca Battistutta davanti a Jacopo Pitta e Nicola Padovan.

Bella vittoria per Gaia Bertogna davanti a Elisa Tottolo e Livielle Ongarato, mentre dal quarto al sesto posto troviamo Laura Padovan, Valentina Del Fiol e Matilde Delle Case. Seconda vittoria anche per Chantal Pegolo tra le Donne Esordienti che ha battuto Francesca Genna, Benedetta Bozzer, Caterina Montagnese, Camilla Murro e Carlotta Petris.

Per vedere tutti i risultati delle gare di giornata, clicca qui o vai alla sezione Gare.

GIOVEDI' 20/05 - Giornata trionfale per Andrea Vendrame al Giro d'Italia che si è imposto nella 12esima tappa del Giro d'Italia. Il veneto di Conegliano ha battuto in una volata a due con Chris Hamilton e George Bennett. 29esimo posto per Matteo Fabbro della BORA-Hansgrohe, 108esimo per Nicola Venchiarutti e 122esimo posto per Davide Cimolai. Brutta caduta e ritiro, invece, per Alessandro De Marchi che ha riportato la frattura della clavicola destra, di sei costole e la prima e la seconda vertebra toracica. Buon recupero Alessandro, ti aspettiamo più forte di prima!

Seconda ed ultima giornata di gare al Velodromo Bottecchia di Pordenone per la 1° Prova Master delle Piste FVG 2021 che ha visto sfidarsi le categorie.

© Foto di ATPhotography

Tra gli Allievi nella prova dell'Eliminazione vittoria di David Zanutta del Gottardo Giochi Caneva davanti al compagno di squadra Davide Stella e Andrea Scarso. Nella Corsa a Punti, invece, trionfo di Davide Stella che ha battuto Andrea Scarso, Lorenzo Unfer, Andrea Bessega, David Zanutta e Simone Sancassani.

Tra gli Juniores e Under 21, invece, nella prova della Tempo Race bella vittoria del nostro Carlo Favretto del Pedale Scaligero davanti al compagno di squadra Mattia Del Fiol e Matteo Menegaldo. Quarto posto per Matteo Orlando e sesto per Jacopo Cia. Nella Corsa a punti, invece, si è imposto Matteo Menegaldo davanti a Tommaso Tabotta, con Jacopo Cia e Carlo Favretto che hanno terminato in quarta e quinta posizione.

Per vedere tutti i risultati delle gare di giornata, clicca qui o vai alla sezione Gare.

VENERDI' 21/05 - Finalmente è arrivata dopo 11 secondi posti la vittoria per Giacomo Nizzolo, che si è imposto sul traguardo di Verona nella 13esima tappa del Giro d'Italia. Il milanese ha battuto Affini, Sagan e il nostro bravissimo Davide Cimolai dell'Israel-Start Up Nation. 61esimo posto per Matteo Fabbro e 77esimo per Nicola Venchiarutti.

© Foto di BettiniPhoto

SABATO 22/05 - Ha rispettato tutte le attese il grande giorno dello Zoncolan al Giro d'Italia, questa volta scalato dal versante di Sutrio. La tappa numero 15 è scattata da Cittadella, in provincia di Padova, per poi concludersi sul Kaiser dopo 205 chilometri. Ad animare la gara sono stati gli 11 fuggitivi di giornata, Affini, Covi, Bennett, Oliveira, Tratnik, Albanese, Mosca, Fortunato, Mollema, Rochas e Ponomar. Questi corridori sono arrivati ai piedi dello Zoncolan con 6 minuti di vantaggio dopo aver scalato il Passo di Monte Rest e sono andati a giocarsi la vittoria di tappa. Ai meno due chilometri dalla conclusione, Lorenzo Fortunato della Eolo-Kometa ha staccato Jan Tratnik e si è involato tutto solo, regalandosi la prima vittoria da professionista in cima alla montagna più dura d'Europa. Nel gruppo dei favoriti, invece, Egan Bernal ha messa ancora più in cassaforte la sua maglia rosa staccando negli ultimi metri Simon Yates, salito in seconda posizione in classifica generale. 44esimo posto per Matteo Fabbro, 91esimo per Nicola Venchiarutti e 135esimo per Davide Cimolai. Per vedere tutti i risultati di giornata, clicca qui o vai nella sezione Gare.

In Slovenia si è corso il 14° GP Komenda, dove tra gli Juniores il G.S. Gottardo Giochi Caneva ha raccolto la prima vittoria stagionale grazie a Fabrizio Perin. Ottima prestazione per la nostra formazione tra gli Allievi dove Davide Stella si è piazzato al terzo posto alle spalle di Ravbar e Hampton e David Zanutta ha chiuso al quinto posto.

© Foto di Getty Sport

DOMENICA 23/05 - Secondo giorno di puro spettacolo lungo le strade del Giro d'Italia con la 15esima tappa da Grado a Gorizia con il circuito transfrontaliero tra Friuli e Slovenia sul Collio/Brda. Tappa caratterizzata da una fuga di 15 atleti partita dopo la sospensione della gara a causa di una caduta in gruppo sul ponte che collega Grado alla terra ferma. Sotto un diluvio universale nell'ultimo dei tre giri con lo strappo di Gornje Cerovo invaso da tifosi, il belga Victor Campenaerts ha sferrato un attacco a cui ha risposto Oscar Riesebeek. I due si sono giocati la vittoria di tappa in volata dopo aver provato a staccarsi a vicenda, con Campenaerts che si è imposto a Gorizia conquistando la prima vittoria in un Grande Giro. 75esimo posto per Matteo Fabbro, 79esimo per Nicola Venchiarutti e 144esimo per Davide Cimolai. Per vedere tutti i risultati di giornata, clicca qui o vai nella sezione Gare.

A Roncadelle di Ormelle, in provincia di Treviso, la Borgo Molino Rinascita Ormelle ha organizzato il 59° GP Rinascita. Epilogo in volata tra gli Juniores che ha visto imporsi per la quarta volta in questa stagione il bujese Lorenzo Ursella della formazione di casa, davanti al compagno di squadra Alberto Bruttomesso e Andrea Dallago.

Festa per la Borgo Molino anche tra gli Allievi dove sempre in volata il nostro Matteo De Monte ha anticipato Davide Stella del Gottardo Giochi Caneva e Matteo Torniero. Ottimi anche il quarto posto di David Zanutta e il sesto di Andrea Bessega.

Nella 1° Coppa Tisa Bike Colceresa, corsa proprio a Colceresa in provincia di Vicenza, ottimo quarto posto conquistato dal nostro Lorenzo Unfer in maglia Libertas Ceresetto. Ottavo posto per il giovane Jacopo Pitta dell'ASD Sacilese Euro 90 P3 tra gli Esordienti del primo anno, mentre il compagno di squadra Lorenzo Dalle Crode ha chiuso al decimo posto tra quelli del secondo.

Ha calato il poker di vittorie stagionali la nostra giovane Chantal Pegolo dell'U.C. Conscio Bike Friuli. A Bianconese di Fontevivo, in provincia di Verona, infatti, l'atleta di Pasiano di Pordenone si è imposta nel Trofeo Bussolati Asfalti davanti a Maria Acuti e Giulia Erja Bianchi.


In Valle d'Aosta, più precisamente a Courmayeur, si è corso il Courmayeur MTB Event, valido come seconda prova della Coppa Italia MTB Giovanile, a cui ha partecipato la rappresentativa del Friuli Venezia Giulia.

Tra gli Allievi del secondo anno buon quarto posto per il nostro bravissimo Tommaso Cafueri, 40esimo posto per Riccardo Del Puppo e 43esimo per Alessandro Da Parè, mentre tra quelli del primo anche Stefano Viezzi si è fermato ai piedi del podio, Alessio Paludgnach ha terminato in 16esima posizione, Leonardo Ursella in 37esima e Thomas Della Mea in 60esima. Tra le Donne Allieve del primo anno buon nono posto per la nostra Bianca Perusin.

Ottimo terzo posto per il campione italiano Ettore Fabbro tra gli Esordienti classe 2007, alle spalle di Federico Brafa e Gabriele Scagliola, mentre tra quelli classe 2008 Samuele Mania ha terminato al 39esimo posto, Filippo Grigolini al 50esimo e Diego Stefanel al 53esimo. Tra le Donne Esordienti del secondo anno sesto posto per Sabrina Rizzi, 12esimo per Ilaria Tambosco e 17esimo per Nadia Casasola, mentre tra quelle del primo decimo posto per Julia Magdalena Mitan e 21esimo per Nicole Canzian davanti a Annarita Calligaris.

Altri nostri atleti sono stati impegnati a Maser, in provincia di Treviso, nell'XC del Palladio e dei Colli Asolani.

© Foto di Alessandro Billiani

Tra gli Uomini Open vittoria di Pettinà davanti al nostro Daniele Braidot del C.S. Carabinieri, mentre Alberto Cudicio ha chiuso in 15esima posizione, Federico Tauceri in 17esima, Matteo Sancassani in 21esima, Riccardo Costantini in 23esima e Damiano Vello in 28esima davanti a Luca Luvisutto e Luca Pontoni.

Tra gli Juniores ottimo terzo posto conquistato da Cristiano Di Gaspero del Jam's Bike Team Buja. Ricordiamo anche l'11esimo posto di Assi Della Mea, il 30esimo di Alberto Zara e il 34esimo di Riccardo Ermacora.

Tra gli Allievi 2° anno 14esimo per Andrea Sist, 24esimo per Matteo Breda e 32esimo per Riccardo Quaia, mentre tra gli Esordienti del secondo anno buon quinto posto ottenuto da Giovanni Zambon e 20esimo posto per Mirco Colledani. Tra gli Esordienti classe 2008, invece, 13esima posizione per Diego Moretti, 17esima per Massimo Podo davanti a Federico Panizzo e 25esimo per Sebastiano Piccin.

© Foto di Getty Sport

LUNEDI' 24/05 - Nonostante il brutto tempo, è stata la giornata di Sacile che ha ospitato la partenza della 16esima tappa del Giro d'Italia, con arrivo a Cortina d'Ampezzo. Maltempo che ha costretto gli organizzatori a togliere il Passo Fedaia e il Pordoi, lasciando solo la Crosetta e il Giau. Tappa che comunque è stata molto selettiva e che ha visto brillare ancora una volta la maglia rosa Egan Bernal, giunto tutto solo nella perla delle Dolomiti. Il nostro Matteo Fabbro è stato prima protagonista della fuga di giornata, per poi concludere al 92esimo posto. 126esimo posto per Nicola Venchiarutti e 130esimo per Davide Cimolai. Per vedere tutti i risultati di giornata, clicca qui o vai nella sezione Gare.

Ottimo quinto posto ottenuto dal nostro giovane Nicolò Buratti del Cycling Team Friuli nel Trofeo Città di San Giovanni Valdarno, in provincia di Arezzo, dove si è imposto in una volata a due Simone Piccolo.

 

#alessandrodemarchi #matteofabbro #nicolavenchiarutti #davidecimolai #elenacecchini #lorenzodallecrode #chantalpegolo #jacopopitta #michelepessotto #gaiabertogna #lucabattistutta #davidestella #davidzanutta #marcomasotti #andreamoretti #matteogagno #matteodecristofaro #camillamurro #caterinamontagnese #tomazlovermedeot #benedettabozzer #carlottapetris #laurapadovan #herminalovermedeot #valentinadelfiol #matildedellecase #lorenzounfer #andreabessega #simonesancassani #carlofavretto #mattiadelfiol #matteoorlando #jacopocia #tommasotabotta #lorenzoursella #biancaperusin #matteodemonte #tommasocafueri #stefanoviezzi #alessiopaludgnach #leonardoursella #ettorefabbro #samuelemania #sabrinarizzi #ilariatambosco #nadiacasasola #juliamagdalenamitan #annaritacalligaris #danielebraidot #federicotauceri #albertocudicio #matteosancassani #riccardocostantini #damianovello #lucaluvisutto #lucapontoni #cristianodigaspero #assidellamea #albertozara #riccardoermacora #andreasist #matteobreda #riccardoquaia #giovannizambon #mircocolledani #diegomoretti #massimpodo #federicopanizzo #sebastianopiccin #riccardodelpuppo #alessandrodaparè #thomasdellamea #filippogrigolini #nicolecanzian #nicolòburatti

59 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti

Comments


© foto di 

bottom of page