top of page

Grande attesa per il 19esimo Giro del Friuli Juniores

In programma da domenica 30 maggio a mercoledì 2 giugno, la gara a tappe organizzata dalla SC Fontanafredda si preannuncia spettacolare

© Foto Bolgan

Fucina di talenti e vetrina per il territorio: il 19° Giro del Friuli Venezia Giulia Juniores fa di questi elementi il filo conduttore di un impegno figlio della passione e declinato con professionalità. L'edizione 2021 della gara a tappe nazionale organizzata dalla Società Ciclistica Fontanafredda, che prenderà il via da Pordenone domenica 30 maggio e si concluderà il 2 giugno a Porcia, è stata presentata alla Biblioteca di Vigonovo martedì 25.

Nonostante le difficoltà organizzative causa Covid-19, la SC Fontanafredda del Presidente Gilberto Pittarella non si è data per vinta e ha dato vita ad un Giro del Friuli che si preannuncia spettacolare, con un percorso completo ed esigente ed una startlist di altissimo livello.


IL PERCORSO

La 19esima edizione del Giro del Friuli Venezia Giulia Juniores offrirà ai 150 atleti partenti un percorso esigente e impegnativo, ma adatto a qualsiasi tipo di corridore. Infatti le tappe sono diversificate e sulla carta c'è spazio per un insieme eterogeneo di soluzioni: gambe, coraggio e fantasia faranno la differenza.

Il Giro FVG partirà come nel 2020 dal Velodromo "Ottavio Bottecchia" di Pordenone, dove domenica 30 maggio i 32 team invitati si sfideranno in una cronometro a squadre di 4 chilometri a partire dalle 17.30, subito dopo la presentazione ufficiale delle squadre.

Lunedì 31 maggio spazio alla tradizionale Casut-Cimolais, giunta alla 32esima edizione: i corridori dovranno percorrere 118 km con partenza alle ore 12.00 dalla Loggia del Municipio di Pordenone e arrivo verso le 15.30 proprio a Cimolais. Saranno ben quattro i Gpm di giornata, il primo che incontreranno sarà quello di Budoia, poi Navarons, Frisanco e infine Forcella Claupa prima del classico traguardo in salita, dove l'anno scorso si impose il pasianese Christian Danilo Pase della Work Service Romagnano.

La terza frazione, che si correrà martedì 1 giugno, è lunga 97 km da San Daniele a Tarcento e probabilmente deciderà la classifica finale. Infatti è una tappa abbastanza corta ma con quattro Gran Premi della Montagna di cui due volte San Daniele e altrettante l'impegnativa salita di Coia.

Ultima giornata di gare, infine, mercoledì 2 giugno con la quarta frazione in programma da Fiume Veneto a Porcia di 116 km: due le salite i giornata, entrambe a Castello con l'arrivo previsto intorno alle 13.30, prima delle premiazioni finali.

Di seguito il programma dettagliato del Giro FVG Juniores e le immagini delle altimetrie e planimetrie di ogni tappa:

Domenica 30 Maggio 1° Tappa - Cronometro a squadre di 4km presso il Velodromo O. Bottecchia Pordenone ore 17.00 Presentazione Ufficiale delle Squadre ore 17.30 Partenza 1° squadra (crono in pista di 4 Km.) ore 19.00 / 19.30 Arrivo e Premiazioni

Lunedi 31 Maggio 2° Tapppa - Porcia-Cimolais - 32° Casut - Cimolais (gara in linea di 118km) ore 11.45 Partenza Ufficiosa da Pordenone ore 12.00 Partenza Ufficiale da Porcia ore 15.30 Arrivo e Premiazioni

Martedi 1 Giugno 3° Tappa - San Daniele del Friuli-Tarcento - (gara in linea di 97Km) ore 12.00 Partenza 3^ tappa ore 15.30 Arrivo e Premiazioni

Mercoledi 2 Giugno 4° Tappa - Fiume Veneto-Porcia (gara in linea di 116Km) ore 10.30 Partenza 4^ tappa ore 13.30 Arrivo e Premiazioni Finali


Per vedere il depliant della corsa con il percorso e le caratteristiche delle tappe, scarica il file.

DEPLIANT2021
.pdf
Download PDF • 44.89MB

SQUADRE E MAGLIE

Partecipazione di alto livello per la 19esima edizione del Giro del Friuli Venezia Giulia Juniores, essendo tra l'altro una delle poche gare a tappe in Italia per la categoria.

Saranno ben 32 le squadre al via, il meglio del panorama nazionale con l'importante presenza della Nazionale slovena. Sarà caccia al successore di Davide De Pretto, che l'anno scorso vinse la corsa con la maglia della Borgo Molino Rinascita Ormelle.

Ecco l'elenco delle 32 squadre partecipanti: S.C. Fontanafredda, Nazionale Slovenia, Aspiratori Otelli, Assali Stefen Omap, Autozai Petrucci Contri, Borgo Molino Rinascita Ormelle, C.S. Libertas Scorzè, C.T. Nial Nizzoli, Ciclistica Trevigliese, Danieli 1914 Cycling Team, Energy Team, Feralpi Group, Forno Pioppi, G.S. Giovani Giussanesi, GB Junior Team, Gottardo Giochi Caneva, Industrial Forniture Moro C.S. Spercenigo, Italia Nuova Borgo Panigale, S.C. Madonna di Campagna, S.C.A.P. Trodica di Morrovalle, Scuola Ciclismo Senza Confini, Pedale Scaligero, Sidermec F.lli Vitali, Team F.lli Giorgi, Team Work Service Speed Bike, U.C. Bustese Olonia, U.C. Foligno, U.C. Giorgione, U.C. Pordenone, U.S. Biassono, U.S. Montecorona e US Ausonia CSI Pescantina.


A proposito di maglie, anche quest'anno la corsa metterà in palio ben 6 maglie:

  • Maglia Gialloblu della classifica generale (sponsored by Regione Friuli Venezia Giulia)

  • Maglia Rossa della classifica a punti (sponsored by Latteria di Bannia)

  • Maglia Verde della classifica dei Gpm (sponsored by Fabris Costruzioni)

  • Maglia Azzurra dei traguardi volanti (sponsored by Baviera-Unieuro)

  • Maglia Bianca della classifica dei giovani (sponsored by Bcc Pordenonese e Monsile)

  • Maglia Fucsia del miglior friulano (sponsored by Grimel)

COPERTURA SOCIAL

Importanti novità per quanto riguarda la copertura social dell'evento. Infatti, sulla pagina Facebook girofvgjuniores si potrà assistere alla diretta live delle quattro tappe e verranno pubblicati tutti gli aggiornamenti di inizio e fine giornata, oltre a curiosità e ad altre notizie di interesse. Sulla pagina Instagram girofvgjuniores, invece, verranno postate le immagini più belle della gara.

© Foto Bolgan

Queste le parole del Presidente della SC Fontanafredda Gilberto Pittarella alla presentazione ufficiale del Giro:

"I noti fattori contingenti di questi periodi ci hanno costretto ad alcune restrizioni, senza però ridurre la validità tecnica-agonistica, né tanto meno la valorizzazione e la promozione turistica del nostro territorio. Grazie a coloro che ci permettono di organizzare una competizione così ad alto livello tecnico, sportivo e turistico, con in prima linea la Regione, le Amministrazioni Comunali e gli sponsor. Gli ottimi risultati conseguiti in questi anni danno, a me e agli amici della SC Fontanafredda, la forza di proseguire affrontando quelle difficoltà economiche e organizzative che si incontrano sempre di più. Il nostro lavoro è finalizzato solo ed esclusivamente a favore dei giovani, sia a quelli che gareggiano in questa manifestazione sia alle nostre squadre giovanili. A tutti i miei più sentiti ringraziamenti, in particolare a quanti collaborano fattivamente, nelle singole funzioni, all’organizzazione della manifestazione e agli atleti e tecnici un augurio di giornate dense di soddisfazioni e leale competizione".

 
46 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti

Commentaires


© foto di 

bottom of page