top of page

Un 2020 ricco di eventi e novità per We Like Bike

Se l'anno scorso è stata una novità per il ciclismo friulano e per tutto il movimento nazionale, quest'anno la manifestazione We Like Bike vuole continuare a sognare e ad allargare le iniziative, promuovendo una settimana di grande ciclismo ed eventi collaterali tra la fine di maggio e i primi di giugno.

L'impegno costante dei promotori della prima edizione di We Like Bike, ovvero la Città di San Daniele del Friuli, l'Unione Ciclisti Sandanielesi e l'Associazione Pro San Daniele, ha portato alla costituzione di un consorzio organizzativo che ha come scopo l'esclusiva realizzazione dei programmi previsti fin dai primi mesi del 2020.

Ed è proprio il consorzio che si occuperà di ampliare, migliorare ed allargare una manifestazione che l'anno scorso è stata in grado, tra le altre cose, di portare a San Daniele del Friuli molti campioni reduci dal Giro d'Italia (pensiamo a Nibali, Ciccone, Viviani e Bettiol), di allestire la prima mostra in Italia su tutti i musei del ciclismo e organizzare numerosi percorsi cicloturistici collinari.


Approfittando del giorno di riposo del Giro d'Italia che si svolgerà il 25 maggio qui in Friuli e dell'arrivo il giorno successivo della 16esima tappa proprio a San Daniele, dopo la partenza prevista dal centro di Udine, We Like Bike ha deciso di offrire un'ampia gamma di iniziative ed eventi legati al ciclismo e al territorio friulano:


1) Mostra "100Magni": la mostra dedicata a Fiorenzo Magni, il "terzo uomo" nato cento anni fa, sarà aperta al pubblico dal 25 maggio al 30 giugno in una prestigiosa location nel cuore della città del prosciutto. L'apertura della mostra, allestita grazia alla collaborazione del Museo del Ghisallo di Magreglio, avverrà la sera del 24 maggio nella sala del cinema Splendor dove si terrà un incontro tra Ernesto Colnago, Gianni Motta, lo scrittore Walter Bernardi e il nipote di Fiorenzo Magni, Riccardo Fracassi.

2) Mostra "50Pantani": la mostra organizzata grazie all'aiuto dello "Spazio Pantani" di Cesenatico in occasione del cinquantenario dalla nascita del Pirata sarà aperta al pubblico nel centro di San Daniele.

3) la Riunione della Mercatone Uno del 1998 che si terrà il pomeriggio del 25 maggio prima nel salone della Civica Biblioteca Guarneriana e successivamente nel cinema Splendor, e che vedrà protagonisti, tra gli altri, Stefano Garzelli, Massimo Podenzana, Dimitri Konyshev, Fabiano Fontanelli, Marco Velo, Riccardo Fontoni, i ds Martinelli, Maini e Gianelli, i meccanici, i medici e Tonina Pantani. Tale evento permetterà inoltre di ricordare, anche grazie alla regia di Beppe Conti, la doppietta di Pantani Giro d'Italia-Tour de France di quell'anno.

4) il Rally annuale dell'AVI, l'Associazione Italiana Velocipedi, che si svolgerà il 31 maggio con l'adunata delle biciclette d'epoca, condotti da personaggi in costumi.

5) la gara non competitiva lungo il Tagliamento e la pedemontana tra Spilimbergo e San Daniele che si correrà sempre domenica 31 maggio.

6) il Cycling Criterium che si correrà martedì 2 giugno, prima con le categoria giovanili e poi in notturna con la kermesse di alcuni dei protagonisti del Giro d'Italia 2020.


Oltre a tutti questi numerosi eventi, il consorzio organizzatore si occuperà anche della prosecuzione del programma di sviluppo dei percorsi cicloturistici, già tracciati per oltre 150 chilometri e in corso di completamento attraverso le colline del centro Friuli e le rive del Tagliamento, in collaborazione con più dieci amministrazioni comunali. Inoltre svilupperà anche l'offerta di servizi di in-coming per i tanti visitatori e turisti a due ruote e promuoverà l’ escursionismo aperto a tutti con l’uso di una nuova flotta di e-bike.

18 visualizzazioni

Comments


© foto di 

bottom of page