top of page

Nicolò Buratti secondo alla Gent-Wevelgem U23

Su strada vittorie di Unfer a Vignola e di Pegolo e D'Agnese a Vò. A Vrtojba Colledani trionfa davanti ai gemelli Braidot, gare a Buttrio e Aviano

LUNEDI' 20/03 - Ha preso il via la 102esima edizione della Volta Ciclista a Catalunya, con la vittoria di Primoz Roglic sul campione del mondo Remco Evenepoel. 35esimo posto per Matteo Fabbro della BORA-Hansgrohe mentre Alessandro De Marchi ha chiuso la sua prova al 150esimo posto dopo aver trascorso un'altra giornata, la quinta dall'inizio della stagione, in fuga assieme a Miquel, Bol, Herregodts e Onley.

MARTEDI' 21/03 - Splendida vittoria di Giulio Ciccone a Vallter nella seconda tappa della Volta Ciclista a Catalunya davanti a Roglic ed Evenepoel, 87esimo Matteo Fabbro e 135esimo Alessandro De Marchi.

Remi Cavagna in solitaria si è imposto nella prima frazione della Settimana Internazionale Coppi e Bartali, anticipando il gruppo di una trentina di secondi. 82esimo posto per Filippo D'Aiuto, 98esimo per Tommaso Bergagna, 108vo per Christian Danilo Pase e 137esimo per Nicola Venchiarutti.

MERCOLEDI' 22/03 - 82esima posizione per Matteo Fabbro e 136esima per Alessandro De Marchi nella terza frazione della Volta Ciclista a Catalunya vinta dal campione del mondo Remco Evenepoel.

70esimo posto per Jonathan Milan alla Classic Brugge-De Panne.

Sean Quinn ha fatto sua la seconda tappa della Settimana Internazionale Coppi e Bartali davanti a Schmid e Calzoni, 61esimo Christian Danilo Pase, 94esimo Tommaso Bergagna, 95esimo Filippo D'Aiuto e 132esimo Nicola Venchiarutti.

GIOVEDI' 23/03 - Vittoria di Kaden Groves nella quarta tappa della Volta Ciclista a Catalunya in cui Matteo Fabbro è arrivato 138esimo e Alessandro De Marchi 157esimo.

Ben Healy si è imposto nella terza frazione della Settimana Internazionale Coppi e Bartali battendo Pozzovivo e Padun, 50esimo posto per Tommaso Bergagna, 68esimo per Christian Danilo Pase, 118esimo per Nicola Venchiarutti e 124esimo per Filippo D'Aiuto.

Decima posizione conquistata dal nostro Giovanni Bortoluzzi del CTF Victorious al GP Goriska e Vipava Valley vinto da Adam Toupalik, mentre Daniel Skerl è arrivato 103mo.

VENERDI' 24/03 - Ancora Primoz Roglic vincitore nella quinta tappa della Volta Ciclista a Catalunya in cima al Mirador del Portell, 71esimo Alessandro De Marchi e 82esimo Matteo Fabbro.

Alexis Guerin ha trionfato nella quarta frazione della Settimana Internazionale Coppi e Bartali dopo una lunga fuga solitaria resistendo al ritorno del gruppo, 74esimo Christian Danilo Pase, 105mo Tommaso Bergagna, 107mo Filippo D'Aiuto e 112esimo Nicola Venchiarutti.

SABATO 25/03 - Kaden Groves si è ripetuto a distanza di 48 ore andando a conquistare la sesta frazione della Volta Ciclista a Catalunya davanti a Coquard e Schelling, 56esima posizione per il nostro Matteo Fabbro e 123esima per Alessandro De Marchi.

Remi Cavagna ha vinto la cronometro conclusiva della Settimana Internazionale Coppi e Bartali battendo Hepbrun e Healy, 83esimo Tommaso Bergagna, 95esimo Christian Danilo Pase, 106o Filippo D'Aiuto e 118esimo Nicola Venchiarutti. Nella classifica generale conquistata da Mauro Schmid 79esimo Bergagna, 87esimo Pase, 98esimo D'Aiuto e 118esimo Venchiarutti.

DOMENICA 26/03 - Remco Evenepoel si è imposto nell'ultima tappa della Volta Ciclista a Catalunya battendo Primoz Roglic, vincitore della classifica generale. 90esimo posto per Matteo Fabbro e 101esimo per Alessandro De Marchi, che hanno chiuso la classifica finale rispettivamente al 69esimo e 118esimo posto.

Giornata intensa nelle Fiandre dove si è corsa la Gent-Wevelgem di diverse categorie. Tra quella degli Uomini Elite doppietta Jumbo con Laporte e Van Aert che hanno anticipato tutti i concorrenti, mentre Jonathan Milan è stato costretto al ritiro. 72esima posizione per Elena Cecchini nella prova femminile vinta dalla compagna di squadra Marlen Reusser, mentre tra gli Under 23 è arrivata la splendida seconda posizione per il nostro Nicolò Buratti. Il portacolori del Cycling Team Friuli Victorious ha vinto la volata del gruppetto ristretto alle spalle del vincitore Gil Gelders, conquistando così uno straordinario podio in una delle classiche più longeve della categoria. Buona anche la 30esima posizione di Bryan Olivo, mentre si sono ritirati Manlio Moro e Matteo Milan. Tra gli Junior invece Davide Stella ha terminato al 44esimo posto.

64esimo posto per Davide Cimolai a La Roue Tourangelle Centre Val de Loire vinta dall'irlandese Rory Townsend.

A Novo Mesto si è corso il nono GP Adria Mobil, vinto dal corridore di casa Tilen Finkst davanti a Fortin e Colnaghi. Ben due friulani hanno chiuso nella top 10 di giornata, ovvero il giovane Alessio Menghini del Solme - Olmo, arrivato ottavo, e Alessio Portello, portacolori del Q36.5 Continental Team, arrivato decimo, mentre Giovanni Bortoluzzi è arrivato 84esimo.

© Foto di Alessandro Billiani

Trionfo della BePink alla 24esima edizione della Giornata Rosa in Friuli, gara riservata alle Donne Open e Junior organizzata dal GS Ciclismo Buttrio. Sul traguardo di Buttrio, infatti, al termine dei 97 chilometri previsti Silvia Zanardi ha battuto la sua compagna di squadra Valentina Basilico ed Elisa De Vallier, con Iris Monticolo che ha terminato all'ottavo posto. Per quanto riguarda la gara junior, invece, vittoria della laziale Eleonora La Bella davanti a Venturelli e Lazzari. Per vedere tutti i risultati della giornata, vai nella sezione Strada.

E' arrivata la splendida vittoria di Lorenzo Unfer nel GP Fioritura corso a Vignola, in provincia di Modena. Lo junior in forza al Team Tiepolo Udine ha conquistato il primo successo stagionale battendo in volata Edoardo Maria Banfi e Paolo Cretti. Sempre tra gli Juniores quinto e sesto posto rispettivamente per Andrea Bessega e Matteo De Monte nell'82esimo Circuito di Orsago, vinto dal compagno di squadra Andrea Scarso.

Quinta posizione per Andrea Moretti della Sacilese e settima per Christian Pighin del Bannia nella 54esima edizione della Medaglia d'Oro Val Lapisina, gara riservata agli Allievi svotasi a Vittorio Veneto. Ha preso il via anche la stagione su strada degli Esordienti con il GP Resana, corso nell'omonima città in provincia di Treviso, dove tra quelli del primo anno Sebastiano D'Aiuto è arrivato nono.

Due vittorie friulane a Vò Euganeo, in provincia di Padova, dove si è corso il 12° Trofeo Vini Terre Gaie. Tra le Donne Allieve volata vincente per la nostra Chantal Pegolo, portacolori del Team Conscio, che ha regolato Linda Sanarini e Matilde Rossignoli, andando così a conquistare la prima vittoria stagionale alla gara d'esordio. Festa anche tra le ragazze Esordienti grazie ad una splendida Elena D'Agnese dell'ACD Valvasone, capace di battere Carlotta Ronchi e Anna Bonassi, mentre Emma Visintin è arrivata sesta subito davanti ad Ambra Savorgnano.

In Slovenia si è corso l'XCO Vrtojba, gara di categoria C1 valido come prima prova della SloXCup. Ancora una tripletta tutta friulana sul podio tra gli Uomini Elite dopo quella di settimana scorsa a San Zeno di Montagna, questa volta con Nadir Colledani che ha anticipato il compagno di squadra Luca Braidot e Daniele Braidot, nono posto per Alberto Brancati, 27mo per Cristiano Di Gaspero, 35mo per Riccardo Ermacora, 39mo per Alberto Zara e 40mo per Gabriel Lorenzo Bisaro. Nona posizione conquistata da Lucrezia Braida tra le Donne Open. Tra gli Under 19, invece, sesta posizione conquistata da Alessio Paludgnach, 13ma da Leonardo Ursella, 24ma da Riccardo Del Puppo, 25ma da Gabriele Nadalutti, 28ma da Enrico Del Gallo, 30ma da Andrea Sdraulig, 42ma da Alessandro Siderini e 43ma da Davide Rovere.

Tra gli Under 17 settimo Giovanni Zambon, ottavo Joele Tonizzo, nono Samuele Emmi, 13mo Matteo De Cristofaro e 20mo Gabriele Gaio, mentre tra le Under 17 terza Sabrina Rizzi, quarta Julia Magdalena Mitan e settima Valentina Zufferli. Nella categoria degli Under 15 quarto Riccardo Zamero, ottavo Samuele Sist, 13mo Fabio Marega, 18mo Claudio Di Santolo, 28mo Mattia Clancis, 34mo Simone Matiz, 36mo Luca De Monte, 40mo Federico Zille e 42mo Matteo Baracco, mentre tra le Donne Esordienti prima Nicole Trampus, terza Azzurra Rizzi e sesta Arianna Planiscig.

Decima posizione per Lisa Canciani tra le Donne Open nella terza prova dell'Italia Bike Cup corsa a Pergine Valsugana.

Ad Aviano, in provincia di Pordenone, si è svolta la seconda tappa delle Triveneto Enduro MTB Series, ovvero l'Aviano Enduro. Tra gli Uomini Open vittoria di Miha Smrdel, settimo Matteo Orsettig, 14mo Massimo De Sabbata, 15mo Stefano Braidot, 19mo Marco Vicenzino e 23mo Federico Colautti. Vittoria slovena anche tra gli Junior dove Miha Jerkic ha battuto Alessandro Frisenna, quinto Marco Martinel, nono Matteo Breda, 15mo Ariel Taddei, 16mo Enrico Dreossi e 18mo Alessio Carciotti. Tra le Donne Open, invece, vittoria di Silvia Penso davanti ad Alice Sabatino con Gaia Cos quarta.

Tra gli Allievi successo di Jacopo Zanetti su Leonardo Lorenzi, quarto Samuele Spangaro, sesto Jacopo Sabatino, settimo Jacopo Cernigoj, ottavo Kevin Pahor, nono Andrea Kocina, decimo Riccardo Mansutti, 12mo Manuel Bertolini, 14mo Andrea Palmarin, 16mo Manuel Benedetti, 17mo Simone Ravalico, 18mo Manuel Calzi e 19mo Giacomo Estrelli. Infine tra gli Esordienti vittoria di Davide Zinutti davanti a Federico Chivilò e Mark Rugora, sesto Alessandro Baradel, ottavo Mattia Tomasi, decimo Cristian Tambosco, 11mo Erik Panunzio e 12mo Carlo Zorzenon. Per vedere tutti i risultati della giornata, vai nella sezione MTB.

52 visualizzazioni

Comments


© foto di 

bottom of page